Eintracht, i tifosi donano 300 biglietti per la finale di Europa League ai bambini di Baku

Europa League

Iniziativa benefica di centinaia di tifosi del club tedesco, costretti dall'Uefa a comprare in anticipo i biglietti per la finale di Europa League, che l'Eintracht non giocherà: saranno donati a un orfanotrofio di Baku

CHELSEA-ARSENAL LIVE

300 biglietti per un orfanotrofio di Baku. È il nobile risultato di un’iniziativa nata da un gruppo di tifosi dell’Eintracht Francoforte, che hanno deciso di donare i loro ticket per la finale di Europa League ai bambini dell’Azerbaijan. Una situazione che è stata diretta conseguenza della caotica gestione per i biglietti per finale della competizione europea, che si giocherà il prossimo 29 maggio tra Chelsea e Arsenal: molti tifosi tedeschi, infatti, hanno dovuto comprarli "sulla fiducia" già nel mese di marzo, quando nemmeno erano state determinate le quattro semifinaliste. La squadra di Hutter è stata eliminata in semifinale ai rigori dal Chelsea e la conseguenza è stata che molti fans si sono ritrovati con biglietti inutilizzabili in mano: se alcuni hanno deciso comunque di volare a Baku per assistere a Chelsea-Arsenal, altri si sono coalizzati per realizzare un’iniziativa benefica. Nata su un forum di tifosi della squadra tedesca, la donazione dei biglietti ha raccolto ben 300 adesioni: saranno donati, nonostante lo statuto dell’Uefa non preveda questa pratica, al “SOS Children's Village” di Baku. E c’è di più: chi volerà a Baku, si è reso disponibile di portare con sé in valigia alcuni oggetti, da portare proprio all’orfanotrofio azero. È stato inoltre creato un account per donazioni spontanee, sul quale, come spiegato dal Kicker, sono presenti già più di 1000 euro.

I più letti