Torino, Zaza-gol come Aldo Baglio. Ironia sui social: "Ecco dove l'avevamo già visto"

Europa League

A segno contro il Debrecen nell'andata del secondo turno preliminare di Europa League, il definitivo 3-0 dell'attaccante granata è la fotocopia di una rete memorabile. Se ne è accorto il Toro che, rievocando il colpo di testa di Aldo Baglio in "Tre uomini e una gamba", spiega sui social: "Ecco dove l'avevamo già visto"

DEBRECEN-TORINO LIVE

L'ANDATA: TORINO-DEBRECEN 3-0: GOL E HIGHLIGHTS

Tutto facile per il Torino di Walter Mazzarri nella prima importante uscita stagionale, 3-0 al Debrecen nell’andata del secondo turno preliminare di Europa League. Un risultato confortante in vista del ritorno di giovedì in Ungheria, merito delle reti di Belotti ed Ansaldi nel primo tempo a precedere il tris di Simone Zaza. Inizio incoraggiante per l’attaccante classe 1991, 4 reti in 30 presenze tra i granata nella scorsa stagione, entrato nel finale per Berenguer eppure a segno di testa al minuto 92 per la gioia del pubblico e dello stesso Toro.

Zaza come Aldo Baglio: ironia social del Torino

Un gol che lo stesso Torino ha celebrato sui social rievocando uno dei colpi di testa più memorabili che il calcio italiano possa ricordare: non si giocava in campo ma sulla spiaggia in "Tre uomini e una gamba", fortunatissimo film del 1997 diretto da Massimo Venier insieme ad Aldo, Giovanni e Giacomo. A caccia della discutibile gamba in legno realizzata dal noto scultore Garpez, il trio comico si cimentava in una partita di pallone (persa 10-3) ma con lo spettacolare stacco di Aldo Baglio che emergeva addirittura dalla sabbia. Il tutto accompagnato dalle note di "Che coss’è l’amor" di Vinicio Capossela, tuffo di testa replicato a suo modo da Zaza. L’ha notato proprio il Torino dal divertentissimo post sui social, doppia immagine che testimonia la somiglianza tra le reti dall’eloquente descrizione: "Ecco dove avevamo già visto il gol di Simone Zaza".

I più letti