Inzaghi dopo Lazio-Rennes: "Ora è tutto aperto. Milinkovic sta tornando a pieno regime"

Europa League

L'allenatore biancoceleste dopo il successo sul Rennes: "Nel primo tempo non abbiamo fatto bene, siamo cresciuti nella ripresa conquistando una vittoria importante. Il turnover è necessario, bisogna distribuire le forze. Milinkovic-Savic? Tra i migliori della squadra, sta tornando a pieno regime"

LAZIO-RENNES: GOL E HIGHLIGHTS

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Morel spaventa la Lazio, che poi ribalta l'iniziale vantaggio del Rennes con le reti di Milinkovic-Savic e Immobile. I biancocelesti trovano quindi i primi tre punti in Europa League, per la gioia di Simone Inzaghi: "Nel primo tempo dovevamo fare meglio in costruzione, abbiamo trovato poco le punte – ha dichiarato l'allenatore a Sky Sport - Loro ci aspettavamo, ma noi dovevamo essere più bravi e pazienti. Nel secondo tempo siamo migliorati e abbiamo vinto una partita importante. Le vittorie dobbiamo sempre sudarcele, avevamo preparato delle cose che non siamo riusciti a fare nel primo tempo. Nella ripresa ci siamo riusciti, abbiamo fatto i due gol e potevamo farne anche un altro. Un'altra Lazio con Milinkovic-Savic e Luis Alberto? È sbagliato dire questo. Milinkovic-Savic ha fatto un bel gol. Ma, al di là di chi gioca, dobbiamo avere sempre le nostre caratteristiche e la nostra filosofia. Anche Berisha e Cataldi hanno fatto una buona partita. Le rotazioni sono necessarie, bisogna distribuire le forze. Ho la fortuna di avere una rosa che mi segue. Siamo contenti, per noi era importante vincere dopo la prima sconfitta. Ora è tutto aperto, ci attende un doppio confronto col Celtic molto importante". Su Milinkovic-Savic aggiunge: "È uno dei nostri calciatori migliori, ha fatto un ritiro straordinario. Per un momento si è dovuto fermare, ma ora sta tornando a pieno regime. Dobbiamo alzare l'asticella, sappiamo di aver raccolto poco in quest'inizio di stagione e dobbiamo recuperare".

Milinkovic-Savic: "Vittoria che ci dà fiducia"

Decisivo l'ingresso di Milinkovic-Savic, che ha commentato così questa vittoria: "Non l'ho cambiata io la partita, ma tutta la squadra. Io e Luis Alberto abbiamo alzato un po' il ritmo, il primo tempo non era stato positivo. Ma era importante vincere, ora guardiamo con fiducia al Celtic. Sicuramente è importante portare a casa il risultato anche quando non giochi bene, dà motivazione per le prossime partite. Ora dobbiamo vincere anche a Bologna. Se sono tornato quello di due anni fa? Abbiamo giocato poche partite. Ho fatto bene la preparazione, ma aspettiamo ancora".

Lazzari: "Vinta una partita difficile"

Questo, invece, il commento di Lazzari: "Nel primo tempo il Rennes era schiacciato, ha giocato bene ed eravamo in difficoltà. Nel secondo tempo abbiamo cambiato ritmo ed è andata bene. Non riuscivamo a trovare bene gli spazi, nella ripresa abbiamo fatto meglio e siamo contenti per questa vittoria. Noi esterni dobbiamo essere bravi a difendere ma anche a ribaltare la situazione. Ho avuto una buona occasione che ho sprecato, ma siamo riusciti a ribaltare più volte l'azione. Siamo contenti per questa vittoria, perché non era una partita facile".

I più letti