Roma-Borussia, il video del rigore beffa assegnato ai tedeschi al 94'

Europa League

Giallorossi beffati nella terza giornata di Europa League. L'arbitro, lo scozzese Collum, ha concesso al Borussia Moenchengladbach un calcio di rigore nei minuti di recupero per un fallo inesistente di Smalling. Il difensore ha colpito il pallone con la faccia, ma il direttore di gara ha ravvisato un tocco di mano. In Europa League non c'è il Var. Nel post gara arriva l'ammissione dell'errore da parte della direzione arbitrale

Una vera e propria beffa per la Roma, raggiunta dal Borussia Moenchengladbach nei minuti di recupero della gara valida per la terza giornata del girone J di Europa League a causa di un errore arbitrale evidentissimo. Il direttore di gara, lo scozzese William Collum, sul risultato di 1-0 per i giallorossi ha infatti concesso un calcio di rigore ai tedeschi per un presunto fallo di mano di Smalling sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti.

 

Il difensore inglese, però, ha colpito il pallone con la faccia, come risulta in maniera evidente dalle immagini al rallenty. Ad ingannare l'arbitro probabilmente il braccio largo di Smalling, che nell'occasione è anche stato ammonito. Non è stato possibile rimediare all'errore in quanto in Europa League non è ancora in vigore l'utilizzo del Var. 

 

Il penalty, trasformato da Stindl al 95', ha così impedito alla Roma - che era andata in vantaggio nel primo tempo grazie al gol di Zaniolo - di conquistare tre punti importantissimi per il cammino nel girone. La società giallorossa ha anche espresso tutto il proprio dissenso sui social..

Il Borussia si scusa su Twitter

Sulla versione inglese del profilo Twitter del Borussia Moenchengladbach si può rivivere la cronaca live dei minuti finali della partita, con quel rigore della cui inesistenza si rendono conto anche i tedeschi, con un "sorry" twittato a caldo.

La vignetta della "mano"

Più tardi, verso la mezzanotte, spunta una vignetta per sdrammatizzare: una sagoma con una mano al posto del volto...

La vignetta pubblicata sul profilo del Borussia

 

Collum ammette l'errore

Nel post gara è arrivata anche l’ammissione dell’errore da parte dell’arbitro Collum. Lo ha annunciato nella notte la Roma tramite il suo profilo Twitter dove si legge: "Il management della Roma ha parlato dopo la partita con gli ufficiali di gara, i quali hanno ammesso di aver commesso un errore nell’assegnazione del rigore. Li ringraziamo per l’onestà". Capitolo chiuso.

I più letti