Hellas, i 500 tesserati all'Arena di Verona per la foto di Natale

Europa League

Prima squadra, squadra femminile, giovanili e vertici del club si sono ritrovati all'Arena per uno scatto che sarà distribuito ai tifosi per Natale. Maurizio Setti: "Siamo competitivi con la forza delle idee"

VERONA-ROMA LIVE

Una foto particolare che sarà distribuita ai tifosi per Natale. Tutti i 500 tesserati dell’Hellas Verona si sono ritrovati all’interno dell’Arena per uno scatto che sarà distribuito ai tifosi per Natale. In posa prima squadra, squadra femminile, le giovanili e al centro della foto lo stesso presidente Maurizio Setti e il figlio con i colori del club. L'intento è quello di trasmettere lo spirito familiare dell'Hellas e l'unione necessaria per raggiungere qualsiasi risultato.

“Competitivi con la forza delle idee”

In occasione della foto di squadra all'Arena di Verona, il presidente dell’Hellas ha parlato dell’ottimo inizio stagione della sua squadra. E dei talenti come Amrabat, Rrhami e Gunter già nel mirino dei grandi club. “Non dimentichiamo che il calcio è un’azienda fatta di ricavi. I nostri ricavi e i budget sono nettamente inferiori a quasi tutte le squadre di serie A e quindi dobbiamo fare con le idee la differenza. Credo che in questi otto anni di presidenza l’unica cosa su cui abbiamo tenuto la barra dritta è stata quella di avere un’organizzazione che sta crescendo, che sta facendo le cose fatte sempre meglio”. Per questo motivo allora: “Non dobbiamo mollare di un centimetro perché noi diventiamo competitivi solo quando siamo così. Siamo stati bravi a scegliere un allenatore che sposa a pieno le necessità e le caratteristiche del Verona e di Verona. Gli va dato tanto merito, ha creato un’empatia, un gruppo che ogni domenica dà il 110%. Le nostre prestazioni devono continuare a essere queste perché nel momento in cui ci rilasciamo diventiamo una squadra molto vulnerabile. E’ anche un incitamento a spingere in questo modo perché questo fa la differenza”.

Hellas Verona all'Arena
Hellas Verona all'Arena

I più letti