Europa League, doppietta di André Silva al Salisburgo: Eintracht agli ottavi

Europa League

L'attaccante di proprietà del Milan, in prestito dalla scorsa estate all'Eintracht Francoforte, trascina i tedeschi agli ottavi di finale con una doppietta. Il prossimo ostacolo è il Basilea

C'è la firma di un ex rossonero, nella partita che chiude il quadro degli ottavi di finale di Europa League. André Silva, che nella scorsa estate aveva lasciato il Milan per approdare in presito all'Eintracht Francoforte, è stato infatti decisivo nella vittoria contro il Salisburgo: sua la doppietta che di fatto ha permesso ai tedeschi di superare i sedicesimi. Autore di 3 gol nelle prime 4 presenze in Bundesliga, l'attaccante portoghese si conferma così anche in Europa, mentre a Milano la squadra di Pioli si coccola Rebic (suoi metà dei gol del Milan del 2020): numeri di un prestito che, per ora, fa contenti tutti.

Prima di testa, poi col destro

La partita, in programma giovedì sera alle 21, era stata rinviata a causa del pericolo uragano che sta flagellando l'Austria. All'andata la squadra tedesca di Adi Hutter si era imposta 4-1, dunque i padroni di casa alla Red Bull Arena erano chiamati alla disperata rimonta. Hanno cercato di avviarla dopo appena 10 minuti con il sinistro di Ulmer, ma al 20' André Silva ha pareggiato di testa su assist di Kostic. Onguene ha riportato avanti il Salisburgo al 72', ma ancora una volta gli austriaci hanno dovuto fare i conti con  André Silva, a segno con il destro all'84'. Ormai era tardi per ribaltare la situazione, l'Eintracht Francoforte ha mantenuto il vantaggio fino al fischio finale ed è tornato a casa con il pass per gli ottavi: prossima sfida contro il Basilea. Andata in Germania giovedì 12 marzo alle 18.55, ritorno giovedì 19 marzo alle 21.

 

CALCIO: SCELTI PER TE