Inter, Marotta: "Conte? Nessuna presa di posizione. Concentrati sull'Europa League"

Europa League

L’amministratore delegato dell’Inter a Sky: "Tutte le componenti della società puntano a degli obiettivi comuni, vogliamo toglierci grandi soddisfazioni. Conte? Dinamiche che fanno parte di un percorso di crescita. Sanchez ufficiale nelle prossime ore"
INTER-GETAFE LIVE

Lo sfogo di Antonio Conte resta ancora ben impresso, anche a distanza di giorni. Sull’argomento ha parlato Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, a Sky Sport: "Io sono molto concentrato come lo siamo tutti sull'Europa League. Conte ha rilasciato una dichiarazione molto esplicita, quindi ci atteniamo a quella. Chi è nel mondo del calcio conosce queste dinamiche e sa che fanno parte del gioco. Conviviamo con tutto questo, non c'è nessuna presa di posizione da parte nostra. Ora conta essere concentrati. Tutte le componenti della società che ha avuto un colloquio con Conte, mirano a raggiungere degli obiettivi comuni che sono quelli di toglierci grandi soddisfazioni e regalarle ai tifosi e alla proprietà. In questi giorni la preparazione si è svolta nel migliore dei modi".

Soddisfazione per i risultati ottenuti

vedi anche

Conte protagonista nel torello. VIDEO

"Devo dire che sabato si è concluso un capitolo importante – ha proseguito Marotta – quello di un campionato anomalo a causa del coronavirus. Oggi ne apre un altro che lo è altrettanto, quello dell'Europa League, che affrontiamo con lo spirito di onorare la maglia e avvicinarsi il più possibile alla vittoria magari centrandola, con unità di intenti e rispettare le linee guida e gli obiettivi che la proprietà ci ha dato. In un'analisi più ampia stiamo affrontando un percorso di crescita, queste dinamiche fanno parte di questa crescita, poi ci sono risultati che danno riscontro del lavoro fatto. C'è soddisfazione, siamo felici, ma non vogliamo accontentarci".

Sanchez, presto l’annuncio ufficiale

vedi anche

Conte: "Getafe? Gara sporca. Non voglio rimpianti"

L’Inter si è accordata col Manchester United per il trasferimento a titolo definitivo di Alexis Sanchez. "Sarà ufficiale domani (giovedì, ndr) in mattinata, il giocatore è completamente nostro e abbiamo con lui un contratto di tre anni. Pensiamo che possa far parte a pieno titolo della nostra rosa" ha concluso l’amministratore delegato dei nerazzurri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche