Manchester United-Copenhagen, Zeca ringrazia Solskjaer: "Bruno Fernandes ci sta aiutando"

Europa League

Il portoghese, decisivo su rigore nei quarti contro i danesi, a fine partita è stato elogiato dal suo allenatore e da Zeca, capitano avversario e grande tifoso dello United: "Questo ragazzo è fantastico". E i numeri dal suo arrivo a Manchester parlano chiaro

EUROPA LEAGUE, I QUARTI LIVE

Tanta fatica, ma alla fine ci sarà anche lo United fra le semifinaliste di Europa League. Gli inglesi, dopo una partita maledetta, hanno battuto il Copenhagen 1-0 e potranno così continuare il loro percorso europeo. Contro i danesi sono serviti i tempi supplementari, perchè Var e pali hanno frenato i Red Devils sullo 0-0 nei primi 90'. Poi ci ha pensato il solito Bruno Fernandes, che su rigore ha firmato il gol della vittoria. E proprio il portoghese a fine partita, con la faccia sorridente ma segnata dalla fatica, è stato protagonista di un siparietto piuttosto divertente, che ha incluso anche Ole Gunnar Solskjaer e Zeca, giocatore greco naturalizzato portoghese centrocampista del Copenhagen e da sempre grande tifoso del Manchester: "Grazie per tutto quello che hai fatto per lo United", le sue parole rivolte all'allenatore degli inglesi: "Stiamo cercando di tornare grandi. E lui ci sta aiutando", ha risposto quest'ultimo indicando lo stesso Bruno Fernandes, in piedi accanto a lui: “Questo ragazzo è fantastico, davvero fantastico”, ha replicato Zeca, strappando più di un sorriso al portoghese: "Ora però è un po’ arrabbiato perchè l’ho sostituito. Ma l'ho fatto perché continuava a regalarvi palla”, ha scherzato Solskjaer:  “Anche io sono arrabbiato perche avresti dovuto prenderlo prima, nonostante lo Sporting sia la mia squadra”, ha concluso Zeca. Sportività, anche dopo un quarto di finale tiratissimo.

Bruno Fernandes ha cambiato lo United

vedi anche

Man Utd avanti, Copenaghen ko ai supplementari

La stima di Zeca, e il motivo per cui quest'ultimo lo avrebbe voluto già prima nella sua squadra del cuore, è giustificata dai numeri dello United con Bruno Fernandes in campo. Il portoghese, arrivato a gennaio dallo Sporting per un totale di 80 milioni, ha cambiato faccia agli inglesi. Prima di lui lo United era settimo in classifica in Premier con ben otto sconfitte in 24 giornata. Poi il 2 febbraio l'esordio dell'ex Udinese, Samp e Novara contro il Wolverhampton. Da lì in campionato 14 partite su 14 dal primo minuto e nemmeno un ko, con la squadra capace di risalire fino al terzo posto strappando così la qualificazione alla prossima Champions. Cinque le partite giocate in Europa League e anche in questo caso nemmeno un passo falso. Per ora Bruno Fernandes è uscito dal campo senza punti solo una volta, ovvero nella semifinale di FA Cup contro il Chelsea. Il bottino raccolto è di otto gol e sette assist in Premier, ai quali si aggiungono le sette reti e i 4 assist in Europa League e un'altra perla in FA Cup. Insomma, numeri da fenomeno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche