Tottenham, Mou fa cambiare le porte dello Shkendija: "Pensavo di essere cresciuto"

Europa League

Episodio insolito nel prepartita del preliminare di Europa League tra i macedoni dello Shkendija e il Tottenham, vinto dagli inglesi 3-1. La traversa della porta è risultata essere più bassa di 5cm. Accertata l'irregolarità, si è provveduto alla sostituzione delle porte. Ironico il commento di Mourinho su Instagram, con tanto di foto davanti alla "porta incriminata": "Pensavo di essere cresciuto, ma mi sono reso conto che avevo fissato l'obiettivo 5 cm più in basso"

La trasferta in Macedonia verrà ricordata a lungo da Josè Mourinho. Non tanto per la partita, un terzo turno preliminare di Europa League che il suo Tottenham ha passato battendo 3-1 lo Skhendija, ma per gli episodi, toccanti e divertenti, che hanno circondato la sfida. 

Traversa più bassa di 5 cm!

leggi anche

Mou, foto in memoria del padre di un giornalista

Prima, nella conferenza stampa della vigilia, la richiesta di una foto da parte di un reporter macedone, in memoria del padre defunto, grande fan del portoghese. Poi, la scoperta insolita nel prepartita, della traversa più bassa di 5 cm rispetto ai parametri regolamentari, raccontata dallo stesso Mourinho: “Prima della partita c’è stato un momento divertente perché i miei portieri mi hanno detto che la porta era piccola, così sono andato a controllare e in effetti era così. I portieri passano ore e ore in porta, quindi capiscono subito se non è delle dimensioni giuste. Io non sono un portiere ma sono nel calcio fin da bambino e quando mi metto in porta , se allungo il braccio, conosco le misure e ho capito subito che c’era qualcosa che non andava. Abbiamo chiesto al delegato Uefa di controllare e in effetti la porta era 5 cm più bassa. Ovviamente abbiamo chiesto di cambiarla con una delle dimensioni giuste”.

Un racconto poi documentato dallo stesso Special One su Instagram, con tanto di commento ironico: “Pensavo di essere cresciuto, ma mi sono reso conto che avevo fissato l'obiettivo 5 centimetri più in basso”.

Commozione e sorrisi. La trasferta in Macedonia avrà portato in termini di risultato un semplice passaggio di turno, ma sicuramente resterà nella memoria di Mourinho a lungo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche