Granada-Napoli, le probabili formazioni: c'è Osimhen, Fabian Ruiz dal 1'

LE PROBABILI

Gattuso con gli uomini contati a Granada per l'andata dei sedicesimi di Europa League. Scelte obbligate, indisponibili ben 10 giocatori: in attacco c'è Osimhen, in mezzo torna Fabian Ruiz dall'inizio. Diretta su Sky Sport Uno alle 21

GRANADA-NAPOLI LIVE

GATTUSO: "DIFFICILE ESSERE SERENI CON 10 ASSENZE"

I sedicesimi di finale di Europa League da affrontare in una situazione di piena emergenza: momento non semplice per il Napoli, che per il match di andata contro il Granada si è presentato in Andalusia con 14 giocatori ai quali si sono aggiunti 6 ragazzi della Primavera. Scelte obbligate dunque per Gennaro Gattuso, che non potrà pensare a preservare qualcuno in vista del prossimo impegno di campionato contro l'Atalanta. In Spagna calcio d'inizio alle 21, diretta su Sky Sport Uno.

La probabile formazione del Granada

Anche Diego Martinez è alle prese con qualche assenza. Oltre ai lungodegenti Neyder Lozano e Quini, non saranno a disposizione dell'allenatore del Granada anche Luis Milla, Soldado, Suarez, German e Montoro. In mezzo al campo importante il recupero di Herrera, che dovrebbe essere schierato insieme a una vecchia conoscenza del nostro calcio, l'ex Roma Gonalons. Nel tridente d'attacco, Machis e Kenedy a supporto di Molina. 

 

GRANADA (3-4-3): Silva; Duarte, Vallejo, Sanchez; Foulquier, Gonalons, Herrera, Neva; Machis, Molina, Kenedy. All. Martinez

La probabile formazione del Napoli

EUROPA LEAGUE

Gattuso con gli uomini contati: a Granada in 14

Tra infortuni e Covid, Gattuso non avrà a disposizione ben 10 giocatori. Pochissimi dubbi di formazione dunque per l'allenatore azzurro, orientato a schierare i suoi con un 4-2-3-1 che potrebbe trasformarsi anche in un 4-3-3. Molto dipenderà dalla posizione di Elmas, che dovrebbe comunque agire insieme a Politano e Insigne alle spalle dell'unica punta Osimhen: con Petagna, Mertens e Lozano infortunati, sarà il nigeriano il terminale offensivo. Non ci sarà nemmeno il consueto ballottaggio in porta, in quanto anche Ospina è infortunato. Spazio quindi a Meret, davanti a lui quartetto di difesa obbligato con Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic e Mario Rui: fuori Ghoulam e Koulibaly, positivi al Covid, oltre a Manolas e Hysaj, alle prese con i rispettivi infortuni. A centrocampo, infine, l'indisponibile è Demme. Ritorna in campo dal 1' dopo essersi negativizzato dal Covid Fabian Ruiz: lo spagnolo farà coppia con Lobotka, turno di riposo per Bakayoko.

 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka; Politano, Elmas, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

La probabile formazione del Napoli contro il Granada
La probabile formazione del Napoli contro il Granada