Roma-Shakhtar Donetsk, Fonseca: "Destino ritrovarli, ma li conosco bene"

Europa League

Il sorteggio degli ottavi di Europa League ha messo l'allenatore giallorosso contro il suo passato: "Era destino, ma li conosco bene. Ho vissuto tre anni indimenticabili, ma ora saremo avversari". Tiago Pinto: "Squadra esperta, saranno due battaglie"

Una sfida dal sapore speciale contro il suo passato, Fonseca ritrova il "suo" Shakhtar, avversario che la Roma affronterà negli ottavi di finale di Europa League. "È stato il destino a farci giocare contro il mio ex club”, le parole dell’allenatore della Roma. “Sarà un turno difficile. Io conosco bene lo Shakhtar, conosco bene i suoi giocatori, sono una grande squadra. Quest’anno, in Champions League, hanno vinto due volte contro il Real Madrid, hanno pareggiato contro la formazione leader della Serie A, l’Inter, dunque è una formazione fortissima". Fonseca che ha parlato così del suo ritorno in Ucraina: "È bello ritornarci, è una casa in cui sono stato molto felice, tre anni che non dimenticherò, ma adesso sono un avversario. Mi farà piacere rivedere le persone dello Shakhtar, mi farà piacere rivedere un posto che mi ha reso felice". Fonseca entra poi nel dettaglio del doppio confronto contro gli ucraini: "Sarà importante farà una buona partita all’andata qui a Roma. Io so che è sempre difficile giocare in Ucraina, in questo caso a Kiev, dovremo fare una buona prestazione all’Olimpico. È una squadra difficile, forte, dovremo stare al 100% nelle due occasioni", le parole dell’allenatore a Roma TV.

Tiago Pinto: "Shakhtar esperto, che sfida per Fonseca!"

approfondimento

Dzeko, lesione all'adduttore: out due settimane

"Sarà un partita difficile perché  lo Shakhtar è  una squadra molto esperta nelle competizioni europee". Lo ha detto il general manager della Roma Tiago Pinto ai microfoni del club dopo i sorteggi degli ottavi di finale dell'Europa League. "Anche in questa stagione hanno battuto il Real Madrid due volte - ha aggiunto il dirigente giallorosso - e penso che questo dimostri quanto sono forti. Hanno un ottimo allenatore, il portoghese Luis Castro, e un'ottima squadra. E sicuramente sarà una sfida divertente per Paulo Fonseca, dato che ha un importante trascorso con lo Shakhtar. Quindi sarà una grande occasione per lui". Pinto non nasconde le ambizioni della Roma: “In Europa League, come in campionato, vogliamo migliorare le nostre prestazioni e vogliamo ottenere i migliori risultati possibili. Vogliamo provare a raggiungere le fasi finali. Penso che le partite contro il Braga abbiano dimostrato che stiamo giocando meglio e che stiamo migliorando il nostro livello. Possiamo avere possibilità di passare al turno successivo e continuare ad avere buoni risultati in questa competizione". Tiago Pinto ha poi concluso: "Più che pensare alla finale, dobbiamo pensare partita per partita. Ci aspettano due battaglie contro lo Shakhtar, due finali, la mentalità deve essere quella di giocare ogni partita come una finale. Dobbiamo lottare fino in fondo per qualificarci, senza pensare ad altro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport