Eintracht-Fenerbahce 1-1. HIGHLIGHTS

Europa League

A Özil ha risposto Lammers. Sono stati loro i protagonisti del pareggio tra Eintracht Francoforte e Fenerbahce. Nel match di esordio del girone D dell'Europa League, le due squadre si dividono la posta. Vantaggio del Fenerbahce al 10°, pareggio degli uomini di Oliver Glasner al 41°

Il Fenerbahce è riuscito a passare in vantaggio al 10° minuto grazie al gol di Mesut Özil, l'Eintracht Francoforte è però riuscita a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Lammers. Il secondo tempo si è concluso con il medesimo risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 5 parate per Kevin Trapp (Eintracht Francoforte), mentre Altay Bayindir (Fenerbahce) ha compiuto 2 parate.

Molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Fenerbahce e 2 per l'Eintracht Francoforte.

E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. L'Eintracht Francoforte ha avuto un maggior possesso palla (56%), il Fenerbahce ha avuto la meglio nel numero dei tiri totali (12-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (321-232): si sono distinti Obite Evan Ndicka (65), Martin Hinteregger (49) e da Costa (40). Per gli ospiti, Attila Szalai è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

Filip Kostic nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Eintracht Francoforte: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Fenerbahce è stato Enner Valencia a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nell'Eintracht Francoforte, il difensore Danny da Costa è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 18 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). L'attaccante Enner Valencia è stato invece il più efficace nelle fila del Fenerbahce con 11 contrasti vinti a dispetto dei 22 effettuati in totale.

Eintracht Francoforte: K.Trapp, E.Durm, M.Hinteregger (Cap.), D.da Costa, O.Ndicka, D.Sow, D.Kamada, F.Kostic, K.Jakic, R.Borré, S.Lammers. All: Oliver Glasner
A disposizione: A.Barkok, Gonçalo Paciência, J.Hauge, D.Ramaj, A.Hrustic, M.Hasebe, T.Chandler, Tuta, A.Touré, S.Ilsanker, J.Lindstrom.
Cambi: J.Hauge <-> R.Borré (72')

Fenerbahce: A.Bayindir, Kim Min-Jae, A.Szalai, S.Aziz, M.Yandas, Bright Samuel, F.Kadioglu, Luiz Gustavo (Cap.), E.Valencia, M.Özil, D.Rossi. All: Vítor Pereira
A disposizione: M.Berisha, B.Özer, F.Sanlitürk, M.Gümüskaya, D.Pelkas, A.Guler, O.Çetin, F.Novák, M.Meyer.
Cambi: M.Berisha <-> E.Valencia (76'), D.Pelkas <-> M.Özil (76'), M.Meyer <-> M.Yandas (77'), M.Gümüskaya <-> F.Kadioglu (77')

Reti: 10' Özil (Fenerbahce), 41' Lammers (Eintracht Francoforte).
Ammonizioni: K.Jakic, A.Hrustic, M.Meyer, L.Dias, B.Osayi-Samuel, B.Özer

Stadio: Deutsche Bank Park
Arbitro: Maurizio Mariani

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche