Lazio-Galatasaray, Sarri: "Serve la nostra versione migliore. Partita molto importante"

Europa League

L'allenatore della Lazio carica i suoi in vista della sfida contro il Galatasaray: "Importantissimo passare diretti agli ottavi, anche se sarà dura: loro non hanno mai perso e mai preso gol in trasferta. Dobbiamo confermare l'ordine visto contro la Samp". Su Immobile: "L'infortunio è di lieve entità, vedremo se potrà giocare o se dovremo fare altre valutazioni"

LAZIO-GALATASARAY LIVE

EUROPA LEAGUE, IL PUNTO VERSO GLI OTTAVI

Domenica il successo esterno contro la Sampdoria in campionato, ora per la Lazio è tempo di pensare all'Europa League: giovedì alle 21 appuntamento con il Galatasaray nel match che vale il primo posto del Girone E e quindi l'accesso diretto agli ottavi di finale evitando lo spareggio. Maurizio Sarri ha parlato in conferenza, fissando le priorità in vista del match contro i turchi di Fatih Terim.

 

La partita contro il Galatasary è la più importante di questa parte di stagione? 

"In ballo c'è un ottavo di finale, è chiaro che si tratti di una partita molto importante per noi. E oltre a proseguire in Coppa ci permetterebbe di avere un po' di settimane libere per allenarci, cosa che da agosto non c'e' ancora successa. Spero di vedere la nostra versione migliore, ne abbiamo bisogno: di fronte troveremo la squadra in testa al girone più complicato di tutta l'Europa League, sarà una sfida difficile".

 

Quali sono le condizioni di Immobile? 

"L'infortunio di Ciro è di lieve entità, questo è estremamente positivo, non ha nulla di grave. Se dovesse essere in grado di giocare scenderà in campo, altrimentui faremo altre valutazioni".

 

Cosa serve per confermare l'ordine visto a Genova?

"Il livello d'applicazione incide fortemente, l'obiettivo ora è trovare costanza: con l'ordine abbiamo visto quanto sia aumentata la qualità".

 

Questa Lazio può arrivare fino in fondo?

"Nell'eliminazione diretta bisogna sempre considerare anche la componente della fortuna. Incide tanto, come nel sorteggio. Sicuramente l'Europa League quest'anno è di livello superiore rispetto alle scorse edizioni. Con la Conference il livello si è alzato, dalla Champions arrivano altre grandi squadre. Andare avanti dipenderà da tantissimi fattori, bisogna ragionare turno dopo turno". 

 

Cosa si aspetta da Zaccagni?

"Ha avuto 2-3 problemi che l'hanno condizionato pesantemente, ora si allena con regolarità. Ha qualità importanti e gamba, a noi può dare un grande contributo. Speriamo che la sfortuna per lui sia finita e che possa crescere ancora".

Hysaj: "Cresciuti molto nell'ultimo mese"

In conferenza con Sarri anche Elseid Hysaj, che sottolinea i progressi della squadra: "Siamo migliorati tantissimo. Abbiamo ancora bisogno di tempo per assorbire tutti gli insegnamenti del mister, se vogliamo giocare con la linea alta a centrocampo non possiamo permetterci errori. In alcune partite siamo sicuri, in altre prendiamo 4 gol, dobbiamo stare più vicini e parlare di più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche