Atalanta-Bayer, Schick: "Vinciamo e saremo ricordati per sempre"

l'intervista

L'attaccante del Leverkusen ha raccontato la stagione su Sky Sport: "Stiamo vivendo un momento incredibile: se conquistiamo tre trofei rimanendo imbattuti da 53 gare, tutto il mondo ci ricorderà per sempre. Contro l'Atalanta sono sempre state partite dure: Gasperini prepara la squadra alla grande. Entro e segno, come faccio? E' successo 15 volte, non puù essere solo fortuna. Ecco il segreto...". Nel VIDEO in testa l'intervista completa

ISCRIVITI AL CANALE WHASTAPP DI SKY SPORT

Stagione incredibile per il Bayer Leverkusen che, dopo aver vinto la Bundesliga, dovrà giocare altre due finali: quella di Europa League contro l'Atalanta (in programma mercoledì 22 maggio alle 21 su Sky Sport) e quella di DFB Pokal contro il Kaiserslautern. In tutto ciò la squadra di Xabi Alonso è imbattuta da 50 partite. Soddisfazione che si percepisce anche dalle parole di Patrick Schick, attaccante della squadra tedesca, che ha parlato su Sky della stagione in corso: "Stiamo vivendo un momento incredibile. Siamo arrivati a 50 partite senza sconfitte e non so se qualcuno sarà in grado di replicarlo nel calcio moderno. Abbiamo ancora tre partite da giocare, tra le quali due finali. Sappiamo che possiamo alzare ancora due trofei, ogni tifoso si ricorderà di questa annata per sempre". 

"Abbiamo spinto al 100% dal primo giorno di ritiro"

Schick fa un passo indietro: "La stagione scorsa non è stata positiva. Quest'anno abbiamo fatto qualcosa di inspiegabile: dal primo giorno di ritiro abbiamo spinto tutti al 100% e continuiamo a farlo ancora oggi". In chiusura una battuta sull'Atalanta: "Li ho già affrontati sia quando giocavo in Italia che con il Leverkusen due anni fa. Gasperini prepara la squadra molto bene e sono sempre state partite dure: lottano, corrono tanto, giocano uno contro uno in maniera molto aggressiva. Ci aspettiamo una partita difficile che dovremo preparare benissimo".