16 giugno 2017

Under 21, Gagliardini: "Donnarumma tranquillo, è carico per l'Europeo"

print-icon
gag

Il centrocampista dell'Inter dal ritiro dell'under 21 in Polonia: "Donnarumma è tranquillissimo, è convinto di fare un grande Europeo e non si farà condizionare da aspetti esterni. Siamo fiduciosi, vogliamo arrivare fino in fondo. L'esperienza all'Inter mi ha aiutato moltissimo"

Si parte! Inizia questa sera l'Europeo under 21, con le prime due partite della fase a gironi: Svezia-Inghilterra e Polonia-Slovacchia. L'Italia dovrà attendere domenica per fare il suo esordio, nella prima partita del girone contro la Danimarca. Azzurrini già al lavoro in Polonia, c'è grande attesa per la squadra di Gigi Di Biagio.

"Gigio tranquillo e carico"

E di questa spedizione fa parte anche Gigio Donnarumma, al centro del mercato in queste ore dopo il ‘no’ alla super offerta per il rinnovo ricevuta dal Milan. C’è quindi grande pressione sul giovane portiere rossonero che, secondo Roberto Gagliardini, è comunque sereno in vista dell’Europeo da affrontare con l’under 21. "Gigio è tranquillissimo – ha dichiarato il centrocampista nerazzurro – e come noi è carico per iniziare questo torneo. E’ convinto di poter fare bene, non è influenzato da aspetti esterni. Le bandiere? Ce ne sono meno rispetto al passato, anche se mi auguro ce ne possano essere altre. Mi piacerebbe diventare un simbolo dell'Inter". Poi il centrocampista ritorna sulle critiche ricevute dai tifosi per essere andato allo Stadium a vedere Juventus-Barcellona: "Non ci sono rimasto male, fa parte del calcio. I tifosi sono molto attaccati alla maglia e non hanno gradito il mio comportamento. Ne ho preso atto e non ricapiterà". Sull'arrivo di Spalletti: "Sono carico per questo nuovo anno ma, per il momento, penso solo all'Europeo".

 

"Siamo fiduciosi, vogliamo arrivare in fondo"

L’Italia intera si attende molto da questa squadra. Ci sono calciatori importanti, a partire dallo stesso Donnarumma per finire ai vari Bernardeschi e Berardi in attacco. Il perno del centrocampo sarà proprio Roberto Gagliardini, certamente cresciuto dopo l’esperienza di sei mesi all’Inter. "Sono arrivato in una grandissima società, che ambisce a far bene in tutte le competizioni e questo mi ha aiutato molto – prosegue il centrocampista – L’Italia si aspetta tanto da noi? E’ uno stimolo, le responsabilità fanno parte del nostro lavoro ma sicuramente è una spinta a fare ancora meglio in questo Europeo. Sono fiducioso, speriamo di arrivare fino in fondo. Rappresentare la nostra nazione è sempre un orgoglio, speriamo di farlo al meglio. La mia famiglia? Tutti vivono di sport e di calcio, anche loro mi hanno permesso di poter stare qui quest’oggi". Sulla sfida d’esordio contro la Danimarca: "Ci stiamo preparando al meglio, vedendo anche alcuni video sulla squadra avversaria per interpretare al meglio questa partita. Siamo fiduciosi".

Speciale Calciomercato 2017

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky