user
10 settembre 2018

Amichevole, Germania-Perù 2-1: decide un gol di Schulz

print-icon
Nic

La Germania vince in rimonta sul Perù per 2-1 a Sinsheim in una serata di prime volte: a segno per la prima volta in nazionale Brandt e Schulz, quest’ultimo all’esordio. Ma non solo: prima apparizione anche per Kehrer e Havertz

LA FRANCIA FA FESTA, OLANDA BATTUTA 2-1

NATIONS LEAGUE, TUTTI I RISULTATI DI DOMENICA 9

Dopo lo 0-0 contro la Francia campione del mondo all’esordio in Nations League, la Germania è tornata a vincere in amichevole contro il Perù. Alla Wirsol Rhein-Neckar-Arena di Sinsheim, casa dell’Hoffenheim, i ragazzi di Joachim Low hanno trionfato 2-1 sulla squadra del ct Ricardo Gareca, dopo esser passati immeritatamente in svantaggio al 22’ a causa del gol di Advincula. Vantaggio peruviano durato nemmeno 2’ visto che al 25’ Brandt ha approfittato di un errore di Gallese e ha segnato la rete del pareggio. Il gol vittoria per la Germania è arrivato solamente a 5’ dalla fine quando Nico Schulz dell’Hoffenheim, da fuori area, ha approfittato di un nuovo errore di Gallese e ha deciso il match davanti al suo pubblico.

Schulz, l’ischitano di Germania

L’eroe di serata è stato indiscutibilmente Nico Schulz, al primo gol in nazionale alla prima presenza. Nel suo stadio, per di più. Il terzino classe ’93 è un punto fermo dell’Hoffenheim, dove è arrivato due estati fa dal Borussia M’Gladbach, e sembra aver superato definitivamente i diversi problemi fisici sofferti in carriera: su tutti la rottura del crociato nella stagione 2015/16. Schulz in realtà ha più di qualcosa a che vedere con l’Italia. Non lasciatevi ingannare dal cognome… Figlio di padre italiano e madre tedesca, ha deciso di giocare col cognome della madre poiché i genitori non si sono mai sposati. Il papà di cognome fa D’Abundo ed è originario di Ischia. Il giocatore fin da piccolo trascorreva le vacanze estive proprio ad Ischia e, anche se non parla fluentemente la lingua, si dice un amante dell’Italia, in particolare del cibo. Il fratello di Nico, Gianluca, gioca nelle serie minori tedesche nella Union Furstenwalde.

Serata di prime volte

Quella tra Germania e Perù verrà ricordata come la serata delle prime volte per diversi talenti di Low. Oltre al già citato Schulz, anche per Julien Brandt quello messo a segno contro il Perù è stato il primo gol per la Germania. Ma le prime volte non si fermano ai gol. Infatti il ct tedesco ha deciso di far esordire anche due talenti davvero niente male: Thilo Kehrer e Kai Havertz. Il primo è un difensore classe ’96 che in estate è passato per quasi 40 milioni dallo Schalke 04 al PSG ed è subentrato al 72’ a Matthias Ginter, mentre il secondo gioca nel Bayer Leverkusen ed è un centrocampista classe ’99 che stasera è subentrato a Timo Werner all’88’.

NATIONS LEAGUE, COS'è E COME FUNZIONA

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi