Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 luglio 2019

Euro 2020, biglietti da record: arrivate 19 milioni di richieste di acquisto

print-icon

Incredibile l’attesa per i prossimi Europei dal formato itinerante: per la prima fase di vendita dei biglietti, sono arrivate 19.3 milioni di domande per l’acquisto. 2 milioni riguardano soltanto la finale di Wembley (22 volte la capienza dello stadio di Wembley), mentre sono state 540 mila le richieste per la gara inaugurale di Roma

EURO 2020, TUTTE LE 51 PARTITE LIVE SU SKY SPORT

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

C’era da aspettarsi una splendida risposta degli appassionati di calcio per i prossimi Europei, che si disputeranno nel 2020 in un’inedita versione itinerante che coinvolgerà 12 città diverse. Un dato, questo, che li rende i più grandi Europei di sempre con 3 milioni di biglietti a disposizione. Nel mese che va dal 12 giugno al 12 luglio scorso, la UEFA ne ha messi in vendita un milione e mezzo e le richieste come al solito sono state superiori alla quantità iniziale. Ciò che sorprende però è la quantità enorme di domande, ben 19.3 milioni; quasi il doppio rispetto a quelle registrate per gli Europei del 2016, disputati in Francia, quando ne erano stati chiesti 11 milioni.

Modalità di selezione

Ovviamente, con una domanda così elevata dei tagliandi, la UEFA vuole esortare i tifosi che vengono scelti nel sorteggio a pagare tempestivamente il prezzo del biglietto. Nel caso in cui ciò non avvenisse, potrebbero perdere l'occasione di far parte dei più grandi Europei di sempre, poiché ci saranno opportunità future molto limitate per il grande pubblico di acquistare i biglietti. Il sorteggio relativo a questa prima fase di vendita sarà svolto alla fine del mese e i fortunati saranno avvisati di esser stati selezionati entro la prima metà di agosto. Se i richiedenti selezionati non effettuano il pagamento prima della scadenza specificata (entro una decina di giorni), i loro biglietti torneranno in vendita. I tifosi che non hanno avuto successo nella prima fase di vendita saranno i primi ad essere avvisati dell'opportunità di acquistare i biglietti attraverso il programma “UEFA Fans First”.

La prossima finestra di vendita

La prossima opportunità di acquisto sarà a dicembre 2019 (dopo il sorteggio della fase finale), quando i biglietti saranno messi a disposizione dei tifosi attraverso le rispettive federazioni. Tuttavia, per poter richiedere i tagliandi in questa fase, è necessario soddisfare gli specifici criteri definiti dalle federazioni.

Numeri impressionanti

Rispettando le previsioni, la partita – sulle 51 che si giocheranno a EURO 2020 – che ha ricevuto il maggior numero di domanda di biglietti è stata la finale, che si disputerà a Londra, allo stadio di Wembley il 12 luglio del 2020. L’impianto ospita 90 mila spettatori, le richieste solo per questa prima fase di vendita sono arrivate a quasi 2 milioni (22 volte la capienza dello stadio). Circa il 50% dei tagliandi finali (circa 43.500) erano disponibili durante questa finestra di vendita, il che significa che la UEFA ha ricevuto circa 44 richieste per ogni biglietto disponibile in media. La richiesta per i biglietti della finale in questa fase ha raddoppiato il livello di domanda rispetto alla richiesta per i biglietti della finale di EURO 2016 allo Stade de France di Parigi. Anche per quanto riguarda la partita inaugurale, che si giocherà allo stadio Olimpico di Roma il 12 giugno del 2020 sono state raggiunte cifre impressionanti. Sono state ricevute, infatti, oltre 540 mila domande di acquisto a fronte della capienza dell’impianto che è di circa 73 mila posti. Dopo le semifinali e la finale, il livello più alto di richiesta di biglietti è stato per le partite della fase a gironi a Monaco di Baviera e ad Amsterdam.

Approvato il formato itinerante dai tifosi

In media, ogni tifoso ha richiesto 14 biglietti per le partite in almeno due sedi: testimonianza di come il pubblico ha abbracciato il formato unico del torneo, con partite giocate in 12 città europee ospitanti. Sono pervenute domande complessivamente da 213 paesi: una chiara indicazione della portata globale di EURO 2020. La più alta richiesta di biglietti tra i locali è stata a San Pietroburgo, dove circa l'81% delle domande proveniva dalla Russia; a parte le nazioni ospitanti, c'è stata una forte richiesta di biglietti dagli appassionati dei paesi limitrofi, tra cui Polonia, Francia e Austria.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi