Italia-Armenia 9-1, goleada azzurra: doppiette per Immobile e Zaniolo

italia_armenia_esultanza

Azzurri scatenati nell'ultima partita delle qualificazioni: dieci vittorie su dieci, girone chiuso a punteggio pieno e undici successi di fila per Mancini. Distrutta l'Armenia nell'ultima partita. Sblocca Immobile dopo otto minuti e raddoppia Zaniolo sessanta secondi dopo. Con le reti Barella e il bis di Immobile è già 4-0 alla mezz'ora. Nella ripresa è festa del gol: doppietta per Zaniolo, reti di Romagnoli, Jorginho su rigore e Orsolini al debutto. Nel finale, prima gioia in azzurro anche per Chiesa

Italia-Armenia 9-1

8' e 33' Immobile (I), 9' e 64' Zaniolo (I), 29' Barella (I), 72' Romagnoli (I), 75' rig. Jorginho (I), 78' Orsolini (I), 79' Babayan (A), 81' Chiesa (I)

 

ITALIA (4-3-3): Sirigu (77' Meret); Di Lorenzo, Bonucci (69' Izzo), Romagnoli, Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella (46' Orsolini); Zaniolo, Immobile, Chiesa. Ct: R. Mancini

ARMENIA (5-4-1): Airapetyan; Hambartsumyan, Haroyan, Calisir, Ishkhanyan (69' Sarkisov), K. Hovhannisyan; Babayan, Grigoryan (60' Simonyan), Edigaryan (82' Avetisyan), Berseghyan; Karapetyan. Ct: Khashmanyan

Ammoniti: Haroyan (A)

 

Italia 10 e lode. Mancini vince anche l'ultima delle qualificazioni e fa 30 nel girone. Distrutta anche l'Armenia in un'ultima sfida dove gli azzurri hanno sintetizzato il nuovo corso guidato dal nuovo Ct: una squadra aggressiva e che non molla mai. Sempre a mille all'ora e determinata. Che diverte e si diverte. E se l'obiettivo principale era, più che vincere, riavvicinare la gente e riaccendere il cuore dei tifosi, allora quella missione è stata compiuta. Quasi due anni esatti fa (era il 13 di novembre) gli azzurri pareggiavano 0-0 contro la Svezia nella pagina più buia degli ultimi anni del pallone all'italiana. Due anni dopo quel mondo sembra essersi capovolto. L'en plein nelle dieci partite, il record di vittorie di fila (ora a undici), la qualificazione con tre turni di anticipo, la goleada del Barbera. E ora il ritorno in una grande competizione con Euro 2020: l'Italia ci arriva come meglio non avrebbe potuto.

La partita

Contro l'Armenia Mancini cambia sette uomini rispetto alla sfida contro la Bosnia. In campo alcuni fedelissimi e altri alla caccia di una ottima prestazione per avanzare la propria candidatura per la convocazione estiva. Zaniolo, Immobile e Chiesa nel tridente. Barella dal 1' e Tonali per la seconda volta di fila da titolare. Il tifo del Barbera è alto e il morale (così come le sicurezze) degli azzurri lo sono ancora di più. Il risultato è un primo tempo totalmente a senso unico, contro una nazionale decisamene inferiore sul piano tecnico e per di più priva di alcuni tasselli fondamentali (vedi Mkhitaryan). Immobile sblocca di testa dopo otto minuti e Zaniolo fa bis meno di sessanta secondi dopo, trovando inoltre la sua prima rete in nazionale nello stesso stadio dove la realizzò anche Daniele De Rossi nel 2004. Poi la rete di Barella, un palo di Chiesa, uno di Immobile e il poker dello stesso Immobile, nell'uno contro uno col portiere Airapetyan e al centro numero 19 in 18 partite stagionali tra club e nazionale.

 

Dunque la ripresa, che si apre col ventitreesimo debuttante della gestione Mancini: Orsolini, dentro per Barella. Il copione, poi, è sempre quello: va vicino al gol Di Lorenzo mentre Chiesa prende la seconda traversa di giornata. Poi ci prova anche Orsolini, poco prima della doppietta di Zaniolo su suggerimento di un Jorginho illuminato. Izzo entra per Bonucci (con Immobile che eredita la fascia di capitano) e, intorno al 70', incomincia la festa del gol. Prima Romagnoli in mischia, poi Jorginho su rigore col settimo sigillo. Dunque Orsolini su assist di Chiesa e Chiesa (dopo due legni) sull'assist di Orsolini per la prima gioia personale in azzurro. Dieci su dieci. Undici di fila. Entusiasmo e spettacolo. L'Italia vola a Euro 2020 con la lode.

I PROBABILI CONVOCATI PER EURO 2020

1 nuovo post
Gol!
33' - IMMOBILE CALA IL POKER! 4-0!
 
Ancora un nostro giocatore lanciato completamente solo contro il portiere avversario. Questa volta è Zaniolo che ricambia il favore mandando in porta Immobile. Airapetyan dribblato e 4-0 Italia. Per lui 19 gol in 18 partite stagionali tra club e nazionale!
- di marcosal93
31' - Palo di Chiesa! Grande lancio di Jorginho e grande controllo a seguire per lui con l'esterno. Dunque destro a giro sul secondo palo dal centro sinistra dell'area. Solo il legno gli dice di no.
- di marcosal93
Gol!
29' - BARELLA! È 3-0!
 
Italia ancora in gol! Barella lanciato benissimo da Bonucci solo contro il portiere. Rete nell'uno contro uno. Una sola squadra in campo. 
 
 
- di marcosal93
Curiosità sul gol di Zaniolo: la sua prima rete di sempre in Nazionale è arrivata al Barbera di Palermo, lo stesso stadio dove segnò il suo primo gol in azzurro Daniele De Rossi (che era all'esordio assoluto), il 4 settembre 2004 contro la Norvegia. Non solo, Zaniolo è diventato anche il più giovane marcatore della Roma con la maglia dell'Italia: 20 anni e 139 giorni. Precede proprio De Rossi, dunque Cassano, Destro e Ancelotti
 
 
- di marcosal93
25' - Bello scambio Immobile-Zaniolo dal limite. Poi tentativo col destro in diagonale dell'attaccante della Lazio. Parata. 
- di marcosal93
22' - Traversa di Karapetyan! Errore di Bonucci in disimpegno e tentativo di super gol a scavalcare Sirigu dalla distanza. Palla sul legno. 
- di marcosal93
17' - Immobile a un passo dal tris! Jorginho lo lancia in porta tutto solo contro il portiere Airapetyan, bravo a fermarlo nell'uno contro uno. 
- di marcosal93
Che inizio per la Nazionale di Mancini! Due gol in meno di 60 secondi! 
- di marcosal93
Gol!
9' - ZANIOLO! 2-0 ITALIA!
 
Irrefrenabile Italia! Palla al centro dopo il vantaggio di Immobile e subito recupero alto a centrocampo. È proprio Immobile che riceve centralmente e manda in porta Zaniolo sul centro destra dell'area: palla in rete nell'uno contro uno. Il suo primo centro in azzurro!
- di marcosal93
Gol!
8' - IMMOBILE! ITALIA IN VANTAGGIO!
 
Inizia bene l'Italia. Sugli sviluppi di una punizione è Chiesa che raccoglie palla sulla destra. Cross sul secondo palo dove c'è Immobile: stacco aereo e palla in rete. Poi la corsa in panchina ad abbracciare il "rivale" di posizione Belotti
 
 
- di marcosal93
6' - Babayan! Si fa vedere anche l'Armenia. Tiro dalla sinistra dell'area sul primo palo. Para Sirigu. 
- di marcosal93
5' - Primo tiro della partita: è di Chiesa. Destro a giro sul secondo palo del vertice di sinistra dell'area. Palla larga. 
- di marcosal93
3' - Solo possesso Italia in questi primissimi minuti. Nazionale fin da subito molto aggressiva. 
- di marcosal93
1' - Come detto, Italia in maglia bianca. Armenia in rosso. Subito inizio di partita col primo possesso della nostra nazionale. 
- di marcosal93
1' - INIZIA ORA ITALIA-ARMENIA!
- di marcosal93

Al via gli inni nazionali!

- di marcosal93
Squadre pronte ad entrare in campo. Grande clima al Barbera di Palermo per l'ultima della Nazionale in queste qualificazioni. Sotto qualche scatto dallo spogliatoio degli azzurri.
- di marcosal93
- di marcosal93
- di marcosal93
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.