Milik, infortunio al ginocchio: Europei in dubbio per l'attaccante della Polonia

Europei
©LaPresse

La Federcalcio polacca ha comunicato che l’attaccante si è infortunato nell’ultima gara del campionato francese e gli esami svolti in ritiro hanno confermato il problema. Non è escluso che possa recuperare

La Polonia è col fiato sospeso, in relazione alle condizioni di Arkadiusz Milik. L’attaccante della nazionale, infatti, si è aggregato alla selezione con un infortunio al ginocchio sinistro, rimediato durante l’ultima gara di campionato dell’Olympique Marsiglia contro il Metz. Per questo, il giocatore si è sottoposto subito ad alcuni accertamenti che hanno evidenziato lievi lesioni alla parte interessata. Stando a quanto comunica la Federcalcio polacca, l’attuale quadro clinico non esclude in ogni caso il recupero di Milik in vista degli Europei che cominceranno il prossimo 11 giugno. Lo staff medico a tal proposito ha già delineato un piano dettagliato per riportare il giocatore ad allenarsi col resto della squadra.

Il consulto a Barcellona

vedi anche

Europei, i convocati delle 24 nazionali e i numeri

Ad ogni modo, Milik ha chiesto e ottenuto di essere visitato a Barcellona da Ramon Cugat, lo specialista che lo ha già avuto in cura in passato. L’attaccante, infatti, ai tempi del Napoli aveva rimediato la rottura del legamento crociato di entrambe le ginocchia, la prima proprio durante una gara con la nazionale.