Germania, Loew: "Mi assumo tutta la responsabilità per l'eliminazione"

Germania
©IPA/Fotogramma

Il Ct tedesco saluta la squadra dopo 15 anni: "La responsabilità dell'eliminazione è tutta mia, ma questa nazionale ha un grande futuro. Adesso però la delusione è tanta. Io il dopo De Boer alla guida dell'Olanda? Al momento non sono interessato"

"Mi assumo ovviamente la responsabilità, senza se e senza ma. E credo che ci vorrà  un po' di tempo, per elaborare la delusione". Il ct della nazionale tedesca, Joachim Loew, si congeda così dalla squadra dopo 15 anni, e in conferenza stampa affronta la sconfitta della Germania con l'Inghilterra, costata alla squadra l'uscita dagli Europei agli ottavi della competizione. "Credo che questa squadra abbia un grande futuro e che potrà raggiungere il successo cui aspira. Auguro al mio successore Hansi Flick ogni bene e di aver successo", ha affermato. "In un periodo così lungo, di ben 15 anni, ci sono stati tanti momenti bellissimi e ovviamente anche delle delusioni", ha aggiunto a proposito del suo bilancio personale, che vede anche una vittoria ai mondiali. Loew ha poi descritto l'amarezza vissuta dalla squadra dopo il ko con l’Inghilterra: "Nessuno è riuscito a trovare pace la notte scorsa. La delusione e il colpo per la sconfitta sono stati enormi. Credo che anche ai calciatori servirà ancora qualche giorno".

"Ci è mancato qualcosa. Io il dopo De Boer? Non sono interessato"

leggi anche

Löw: "Futuro? Dopo 15 anni da Ct serve una pausa"

"Ho sempre avuto fiducia in questa squadra, mi spiace aver deluso i tifosi. Penso che alcuni giocatori non siano ancora al top del loro percorso, ma esperienze come queste aiuteranno la squadra", ha proseguito Joachim Loew. "Ci è mancato qualcosa, ma non solo contro l’Inghilterra. Non ho potuto plasmare la squadra come volevo, alcune squadre come ad esempio Belgio, Italia e Inghilterra hanno dimostrato di essere un po' più avanti rispetto a noi. Io come sostituto di De Boer sulla panchina dell’Olanda? No, non sono assolutamente interessato al momento", ha concluso il Ct tedesco