Verso Italia-Spagna: Emerson sostituto di Spinazzola, conferma per Immobile

Europei

L'Italia lavora a Coverciano in vista della semifinale contro la Spagna in programma il 6 luglio a Wembley. Tutti a disposizione per il Ct Mancini tranne l'infortunato Spinazzola, il cui posto dovrebbe essere preso da Emerson. In attacco si dovrebbe ripartire da Immobile. Gli Azzurri si sono allenati con il nuovo pallone che verrà utilizzato per le semifinali e la finale

ITALIA-SPAGNA: L'AVVICINAMENTO LIVE

La Nazionale continua a lavorare a Coverciano in vista della semifinale degli Europei in programma il prossimo 6 luglio alle 21 a Wembley. L'atmosfera è al tempo stesso rilassata ma molto concentrata. Mancini e il suo staff al completo hanno parlato alla squadra prima dell'inizio dell'allenamento. Tutti disponibili a parte Leonardo Spinazzola, assente per la lesione al tendine d'achille rimediata nella gara con il Belgio. Toloi e Belotti, dopo la fase di riscaldamento con il gruppo si sono allontanati per svolgere un lavoro specifico ma assolutamente in linea con il programma previsto. Si inizia ad ipotizzare la formazione che affronterà la Spagna anche se ci sono ancora tre giorni di lavoro e soprattutto la rifinitura quando il Ct è solito definire le scelte. Detto dell'assenza di Spinazzola, il sostituto naturale è Emerson e molto probabilmente si punterà su di lui senza prevedere stravolgimenti tattici. Resta fondamentale, in questa situazione, il recupero di Florenzi nonostante la condizione di Di Lorenzo sia smagliante, ma il giocatore del PSG, resta un sostituto validissimo per caratura internazionale e duttilità tattica. Il centrocampo dovrebbe essere confermato con Jorginho, Barella e Verratti, così come l'attacco: Mancini va verso la conferma di Immobile al centro. Una prestazione al di sotto della media non dovrebbe far cambiare idea al Ct che dunque ripartirà dall'attaccante della Lazio con Insigne e Chiesa ai suoi fianchi.

La probabile formazione dell'Italia

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. 

Luis Enrique: dubbi in difesa e in attacco

Anche la Spagna è alle prese con problemi di formazione, soprattutto di natura tattica e individuale che attanagliano Luis Enrique. Sarabia non ce la fa e l'ipotesi più accreditata per una maglia da titolare è Dani Olmo. C'è anche una possibilità che porterebbe Ferran Torres a sinistra con l'inserimento di Gerard Moreno. L'altro dubbio riguarda, invece, la coppia di centrali Pau Torres-Laporte che non ha convinto. Potrebbe giocare Garcia con Laporte oppure potrebbe essere spostato Azpilicueta come centrale e inserito Llorente sulla corsia destra. I prossimi allenamenti chiariranno definitivamente le intenzioni di Luis Enrique

La probabile formazione della Spagna

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Garcia, Laporte, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, D. Olmo. All. Luis Enrique

Il nuovo pallone per le semifinali e la finale

approfondimento

Barella: "Renderemo orgoglioso Spinazzola"

Ha fatto capolino, in allenamento, il nuovo pallone che verrà utilizzato nell'ultimissima fase di questo Europeo nelle gare in programma a Wembley. Leggermente diverso da quello utilizzato finora, ha un colore tendente al grigio e sarà usato negli allenamenti e fino alla fine del torneo. Un pallone che ha destato curiosità e che è stato immediatamente testato dagli Azzurri prima dell'inizio dell'allenamento

pallone

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche