Italia, Acerbi: "Divertirsi giocando, questo il nostro segreto a Euro 2020"

Italia Campione

Il difensore della Lazio ha ricordato il successo a Euro 2020, a un mese esatto dalla notte di Wembley: "Il mister ci ha sempre chiesto di essere noi stessi e divertirci, questo è stato il nostro segreto. Mondiali? Ancora non ne parliamo, ma ogni giorno nella nostra chat scriviamo 'Campioni'. Magari qualcuno se lo dimentica..."

ITALIA SUL TETTO D'EUROPA, BRIVIDI AZZURRI UN MESE DOPO

Un mese è passato dal trionfo di Wembley, dalla notte che ha proclamato l'Italia campione d'Europa. Nella giornata di oggi, Sky Sport celebra i protagonisti di quell'11 luglio. Tra di loro anche Francesco Acerbi, che ai nostri microfoni ha raccontato i segreti della spedizione azzurra a Euro 2020: "Prima che calciatori siamo persone a cui piace divertirsi, stare in gruppo. E' stato un'ambiente nel quale ci sentivamo a casa, eravamo felici e tutti remavamo nella stessa direzione per un solo obiettivo. Quando sei felice di fare una cosa insieme ad altre persone, anche in partita viene tutto più semplice. E anche il mister ci chiedeva questo, di essere noi stessi e mettere in mostra le nostre qualità, divertendosi. Questo è stato il nostro segreto per vincere gli Europei. Rivedere le immagini è una bella emozione, è stato qualcosa di straordinario e ripensarci ti fa capire quanto di bello è stato fatto. Posso solo che essere felice e orgoglioso".

"Ancora presto per parlare di Mondiali"

leggi anche

Mancini: "Mia Italia resterà nei libri di storia"

Acerbi ha proseguito, svelando quale è stata la partita più difficile giocata dall'Italia, una gara che lui ha disputato dal primo minuto: "Contro l'Austria era la partita più difficile che ci potesse capitare in quel momento, la prima a eliminazione diretta contro una squadra che non aveva nulla da perdere". E adesso testa ai Mondiali? Per Acerbi è ancora presto per parlarne: "Di Mondiale ancora non ne parliamo, è passato solo un mese dall'Europeo e tra un paio di settimane inizia il campionato. Troveremo contro Spagna, Brasile, Argentina, Francia, Germania... La Spagna ha dei giovani veramente forti e nei prossimi anni sarà tra le migliori. Comunque ogni giorno nella nostra chat scriviamo "Campioni", così ce lo ricordiamo se qualcuno se lo dimentica".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche