Brasile, la Nazionale femminile come Neymar&Co: stessi stipendi e bonus

Calcio femminile

Uomini e donne della Seleçao riceveranno la stessa retribuzione. Un passo avanti annunciato dal presidente della CBF, che segue l'esempio della Federazione australiana

La Confederazione calcistica brasiliana ha annunciato che, per quanto riguarda le nazionali, le donne avranno gli stessi premi degli uomini. "La CBF ha deciso di stanziare lo stesso importo per i bonus e le indennità giornaliere per uomini e donne, il che significa che le giocatrici guadagneranno lo stesso degli uomini", ha dichiarato il presidente della Confederazione, Rogerio Caboclo, in conferenza stampa. Grazie a queste misure, le giocatrici convocate per la selezione femminile brasiliana guadagneranno le stesse somme di Neymar o delle altre stelle della squadra maschile ad ogni raduno, anche per i bonus partita. La federazione australiana di calcio è stata la prima a promuovere la parità salariale tra uomini e donne, nel novembre 2019. A maggio, le campionesse del mondo americane sono state sconfitte in tribunale: un magistrato ha respinto la loro richiesta di parità di compenso.

leggi anche

USA, negata parità salario a Nazionale femminile

La CBF ha detto che la sua decisione è stata comunicata alla squadra femminile e al loro allenatore, la svedese Pia Sundhage lo scorso mese di marzo. La misura sarà applicata alle squadre nazionali che parteciperanno ai Giochi Olimpici di Tokyo del prossimo anno, così come ai prossimi tornei di Coppa del Mondo maschile e femminile. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche