Serie A femminile, i risultati della 3^ giornata: Juve e Fiorentina ok. CLASSIFICA

SERIE A DONNE

Nelle gare della domenica la Fiorentina riesce vincere in extremis il derby con la Florentia grazie a Daniela Sabatino, mentre la Juventus batte San Marino con un 2-0 firmato Girelli-Caruso. Insieme con il Milan sono le uniche tre squadre a punteggio pieno. Nel posticipo serale, prima vittoria per l'Inter che passa 2-1 sul campo del Verona

SERIE A FEMMINILE. I RISULTATI DEL SABATO

JUVENTUS WOMEN-SAN MARINO 2-0

71’ Girelli, 82’ Caruso

 

JUVENTUS WOMEN (4-3-3): Giuliani (dal 46’ Bacic); Lundorf, Hyyrynen, Sembrant, Boattin; Rosucci (dal 63’ Caruso), Galli, Zamanian (dal 63’ Berti); Bonansea, Girelli (dall’80’ Staskova), Cernoia (dall’85’ Ippolito).

 

SAN MARINO (4-4-2): Ciccioli; Micciarelli, Nozzi, Venturini, Piazza; Menin (dal 62’ Baldini), Chandarana, Brambilla, Rigaglia (dal 76’ Vecchione); Muya, Barbieri (dal 56’ Di Luzio).

 

La Juventus tiene il passo del gruppo di testa grazie al successo sul San Marino. La partita si sblocca solo al 71' con la rete di Cristiana Girelli; il raddoppio arriva undici minuti dopo con Arianna Caruso, che segna il gol che vale il 2-0 finale e la terza vittoria su tre partite per le campionesse d'Italia in carica.

FIORENTINA-FLORENTIA 3-2 (highlights)

leggi anche

Milan in testa, vincono anche Empoli e Sassuolo

27' Mascarello (Fi), 32' Adami (Fi), 41' rig. Cantore (Fl), 62' Martinovic (Fl), 80' Sabatino (Fi)

 

FIORENTINA (4-1-4-1): Schroffenegger; Thogersen, Quinn, Tortelli, Zanoli (dal 59' Vigilucci); Adami (dall'82' Clelland); Neto, Breitner, Bonetti, Mascarello (dal 67' Piemonte); Sabatino.

 

FLORENTIA (4-4-2): Tampieri; Bursi, Dongus, Pisani (dal 90' Rodella), Ceci; Imprezzabile (dal 62' Dahlberg), Wagner (dal 61' Bardin), Re (dall'82' Lotti), Pugnali (dal 90' Anghileri); Martinovic, Cantore.

 

Non sbaglia la Fiorentina, che nel finale trova il successo nel derby toscano con la Florentia. Il risultato sembrava già al sicuro alla mezzora, quando prima Mascarello e poi Adami avevano messo la partita sui binari migliori per le viola. Prima dell’intervallo, Cantore accorcia su rigore e al quarto d’ora della ripresa Martinovic firma il pari. A dieci minuti dalla fine segna Daniela Sabatino e tiene la Fiorentina nel terzetto di testa con Milan e Juve.

VERONA-INTER 1-2

12' Moller Hansen (I), 35' Bragonzi (V), 45' Moller Hansen (I)

 

VERONA (3-5-2): Durante; Ledri, Mella, Perin; Jelencic, Ambrosi, Sardu, Colombo (82' Papaleo), Santi; Nichele, Bragonzi. All.Pachera

 

INTER (4-2-3-1): Aprile; Brustia (60' Merlo), Sousa, Auvinen, Bartonova; Simonetti, Alborghetti; Marinelli (82' Regazzoli), Rincon (60' Pandini), Moller Hansen; Baresi (75' Tarenzi). All.Sorbi

 

Dopo aver subito 8 gol nelle prime due gare e altrettante sconfitte, arriva la reazione dell'Inter che passa 2-1 sul campo del Verona e conquista i primi tre punti del proprio campionato. Sono le ragazze gialloblù a uscire sconfitte per la terza volta consecutiva e rimanere così ancora inchiodate in classifica a quota 0. La gara si decide già nel primo tempo, con la doppietta di Moller Hansen, inframezzata dal momentaneo pareggio di Bragonzi, che mette la strada sul binario giusto per la formazione di Sorbi.

Serie A femminile, la classifica

  • Fiorentina 9
  • Milan 9
  • Juventus Women 9
  • Sassuolo 7
  • Empoli Ladies 6
  • Roma 4
  • Florentia 3
  • Pink Bari 3
  • Inter 3
  • Verona 0
  • Napoli 0
  • San Marino 0

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche