Serie A femminile, calendario e orari della 5^ giornata

Calcio femminile

Martina Angelini

Sarà un altro fine settimana di calcio tutto al femminile. Domenica 11 ottobre su Sky Inter-Roma, live dalle 12.30. Alle 17, appuntamento da non perdere con Juventus-Fiorentina che in questi anni è stata la partita che ha deciso gli scudetti, finora sempre a favore delle bianconere nel ricordo del record di presenze sugli spalti in Italia

A un giorno da Juventus-Fiorentina il dubbio più grande riguarda Tatiana Bonetti. Tramontato il suo trasferimento all’Atletico Madrid (il mercato del femminile in Spagna si è chiuso lunedì sera, come per gli uomini), la giocatrice di Vigevano dovrà ritrovare le motivazioni per tornare ad essere utile alla causa viola, soprattutto in una gara impegnativa come quella di Vinovo. La Fiorentina, nonostante abbia sempre lottato per lo Scudetto, nelle ultime tre stagioni in casa della Juventus non solo ha sempre perso, ma non ha segnato neanche una rete in trasferta alle bianconere. Ad interrompere questo record negativo proverà Daniela Sabatino, ancora in testa alla classifica marcatrici con 6 reti ma inseguita a 5 da Cristiana Girelli.

A 5 gol c’è anche Elisa Polli, una delle sorprese più belle di questo avvio di stagione, che con il suo Empoli oggi ospiterà il Milan a Monteboro, un campo da cui è già uscita sconfitta la Roma. Mister Spugna dovrà fare i conti con un’assenza importante, quella di Melissa Bellucci, espulsa per un’ingenuità domenica scorsa a Bari. Ganz invece cerca un riscatto dopo la sconfitta di San Siro, una gara in cui il Milan nel primo tempo è stato spettatore, mentre nella ripresa ha dominato ma senza trovare il gol, a causa anche di un’intesa fra nuovi acquisti e vecchia guardia ancora da affinare, nonostante la qualità sia tanta e di partita in partita il feeling potrà solo crescere. Con una classifica cortissima e interessante in testa il Sassuolo rivelazione, a meno due dalla Juve, proverà a sfruttare due turni sulla carta favorevoli contro San Marino e Florentia, prima di arrivare il più vicino possibile alle bianconere allo scontro diretto dell’8 novembre.

leggi anche

Serie A donne, sconfitta a tavolino per il Napoli

In settimana è arrivata una vittoria insperata per l’Inter, quella a tavolino dopo la gara di Napoli, che era finita in parità. Un’ottima notizia per la classifica, ma che non deve distogliere dai problemi mostrati nelle prime gare e dall’obiettivo: trovare gol e gioco. Per farlo le ragazze di Sorbi dovranno fare una grande partita contro la Roma, sfruttando la voglia di riscatto dell’ex Flaminia Simonetti e provando a contenere una Paloma Lazaro in gran forma (3 gol in 4 gare per l’attaccante spagnola).

Deve ricominciare (letteralmente) da zero il Napoli, che si è visto togliere dal Giudice Sportivo il primo punto in classifica. Il bicchiere è comunque mezzo pieno, perché il pari con l’Inter ha dimostrato come le ragazze di Marino siano sulla strada giusta per iniziare a puntare alla salvezza. La trasferta di San Gimignano non sarà facile, perché la Florentia è reduce dalla sconfitta forse in attesa contro San Marino. Le neroverdi troveranno ben 3 ex con la maglia del Napoli: Isotta Nocchi, Francesca Nencioni e Jenny Hjolman.

 

E’ già una sfida salvezza quella fra Verona e Bari, con le gialloblù ancora a quota zero, penalizzate dalle molte novità in rosa e dalle tante giovani. La sensazione è che abbiano bisogno di tempo per prendere le misure con un campionato da titolari in Serie A, anche se la qualità, pensando ad esempio a giocatrici come Sofia Colombo o Asia Bragonzi, non manca di certo.

La 5^ giornata: il programma completo

Sabato 10 ottobre

  • Ore 12.30: Florentia San Gimignano-Napoli Femminile
  • Ore 15.00: Empoli-Milan
  • Ore 15.00: Hellas Verona-Pink Bari

Domenica 11 ottobre

  • Ore 12.30: Inter-Roma (diretta Sky Sport Serie A)
  • Ore 15.00: Sassuolo-San Marino Academy
  • Ore 17.00: Juventus-Fiorentina (diretta Sky Sport Serie A e Sky Sport Uno)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche