02 ottobre 2017

Trapani, Calori: "Risaliremo la classifica"

print-icon
Alessandro Calori

Alessandro Calori, allenatore del Trapani

L'allenatore dei siciliani ha presentato la partita di domani contro la Paganese: "Non sarà la stessa partita che abbiamo fatto ad agosto. Dobbiamo migliorare nei dettagli, non abbiamo ansia di rincorrere"

L’operazione risalita sta procedendo bene, per il Trapani, che domani ha l’opportunità di rimanere nel gruppo di testa insieme alle prime del girone C di Serie C. Per farlo, però, i siciliani dovranno battere la Paganese. Alessandro Calori ha prestato la sfida in conferenza stampa. “In questi due giorni abbiamo lavorato sulla qualità del gioco. Il gol di Reginaldo è stata la liberazione per tutti. La squadra prima di tutto deve diventare un gruppo. E sono contento perché sono molto uniti” ha esordito l’allenatore. Che poi indica un aspetto tattico in cui migliorare: “Nella fase di non possesso dobbiamo accorciare di più la squadra ed essere più pressanti. Siamo consapevoli di dover migliorare nei dettagli”. Visto l’impegno ravvicinato, Calori ha ammesso: “Sto pensando di fare turnover”.

Calori: “Riusciremo a scalare la classifica”

“La Paganese non è la stessa squadra che abbiamo affrontato ad agosto. Propongono un 4-3-3 in fase offensiva, che diventa 4-5-1 in fase difensiva. Bisognerà essere bravi a interpretare la partita. Con la Casertana abbiamo tenuto bene il pallino del gioco, con sofferenza. Il fattore fisico avrà influito ed è dipeso dai carichi di lavoro” ha proseguito Calori. L’allenatore ha concluso volgendo lo sguardo alla classifica: “Non abbiamo ansia nel rincorrere, riusciremo a scalare la classifica. Noi come una Ferrari? Sono contento dell’accostamento, pian piano cercheremo di farla funzionare a dovere”.

I PIU' VISTI DI OGGI