user
23 dicembre 2017

Serie C, girone C: risultati e classifica. Poker del Lecce, Catania ok

print-icon
Salvatore Caturano - Lecce

Salvatore Caturano, attaccante del Lecce (@USLecce)

Poker dei giallorossi alla Virtus Francavilla, i ragazzi di Liverani restano primi in classifica. Bene anche il Catania, tris in trasferta al Fondi. Successi per Juve Stabia, Rende, Bisceglie e Cosenza. Cadono Catanzaro e Reggina

Altro giro, altra giornata di Lega Pro da ricordare per gol ed emozioni. Tantissime in questa prima giornata di ritorno, la penultima del 2017.  Dal poker del Lecce di Liverani col solito Caturano ai successi di Catania e Juve Stabia, ormai lanciatissimo verso le prime posizioni e la zona playoff.  Fino al Cosenza, alla Casertana e agli ultimi posti della classifica. Classifica e risultati aggiornati, ecco che cosa è successo nella 19esima giorntata del girone C. 

Successi per Lecce e Catania, Juve Stabia ok

Ancora Lecce, sempre Lecce: i ragazzi di Liverani vincono ancora e rifilano 4 reti alla Virtus Francavilla. Protagonista della gara? Sempre lui, ormai non è più una novità: è il caso di Salvatore Caturano, bomber giallorosso autore di una doppietta (di Torromino e Lepore le altre reti della gara). Il Lecce è sempre primo, guida la classifica del girone C con 44 punti e si proietta verso la promozione e il ritorno in Serie B. Segue il Catania di Lucarelli, protagonista con un tris rifilato al Fondi. E in trasferta. Fornito, Curiale e Ripa decidono il match, l'ex romanista Galasso segna il gol della bandiera a 10 minuti dalla fine. Catania secondo  e a -4 dal Lecce capolista, sarà una bella sfida fino alla fine del campionato. Terzo il Trapani invece, che impatta per 2-2 contro il Siracusa di Paolo Bianco (autogol di Visconti e Scardina da un lato, doppietta di Murano dall'altro). Il Cosenza, invece, ne fa 2 al Monopoli e sale in zona playoff. 

Vincono Juve Stabia e Bisceglie

La Juve Stabia di Ferrara&Caserta, invece, batte per 3-0 la Fidelis Andria e si porta in piena zona playoff, subito a ridosso del Matera. Decidono i gol di Simeri, Canotto e dell'ex Parma Daniele Paponi. Crisi nera per la Reggina infine, quart'ultima a 18 punti. Gli uomini di Maurizi perdono per 3-0 in casa contro il Rende (gol di Franco, Rossini e Laaribi), altro insuccesso per gli amaranto, che adesso sono in crisi nera. Sorride il Bisceglie di Zavettieri invece, 3-1 in casa alla Paganese. Protagonisti della gara Petta, Delvino e Montinaro, mentre la Casertana vince per 2-1 contro il Catanzaro grazie alle reti di Turchetta e D'Anna (espulso Alfagheme). 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi