12 gennaio 2018

Serie C, Lecce: si ferma Pacilli, differenziato per Tsonev

print-icon
Liv

La formazione giallorossa continua a preparare l'impegno di Coppa Italia con il Matera: a riposo Pacilli dopo il problema muscolare rimediato nell'amichevole a Racale, allenamento differenziato per Tsonev. Sabato mattina la rifinitura a Martignano

A testa bassa verso il ritorno in campo nel prossimo impegno ufficiale che vedrà il Lecce di Fabio Liverani impegnato in Coppa Italia contro il Matera, gara che si disputerà domenica pomeriggio alle ore 15.00 al Via del Mare. Se nella giornata di ieri la squadra è stata impegnata nell'amichevole contro il ASD Città di Racale (5-0 il finale grazie alle reti di Drudi, Armellino, Persano, Tsonev e Dubickas), quest'oggi il gruppo ha svolto un allenamento mattutino al Via del Mare: una seduta di lavoro incentrata principalmente sul lavoro tattico, con la formazione giallorossa che ha fatto le prove generali in vista della gara di Coppa Italia contro il Matera. Nota stonata arrivata dal test amichevole a Racale è l'infortunio di Pacilli: il calciatore, alle prese con un guaio muscolare, è stato a riposo: allenamento differenziato invece per Tsonev. Domani mattina è in programma la rifinitura, a porte chiuse, a Martignano: successivamente, alle ore 14:30, l’allenatore del Lecce Liverani presenterà in conferenza stampa la gara di Coppa Italia con il Matera.

Cosenza: "Ben venga la gara di Matera, poi penseremo al Catania"

A fare il punto sul momento giallorosso ci sono le parole in conferenza stampa di Cosenza. "Siamo tutti dei professionisti ed in questo periodo di vacanza siamo rimasti sul pezzo, staccando un po' mentalmente, ma ci siamo mantenuti in forma. Ora subito testa al Matera e poi al Catania. Ben venga la gara di domenica prossima che ci permetterà di riprendere il ritmo partita in vista della ripresa del campionato. Con il Matera sarà un match importante, contro una squadra che sta bene. Il mercato? Siamo una squadra importante, ma credo che nessuno di noi venga distratto da questi discorsi. Su chi punterei dei miei compagni per questo rush finale? Io dico il gruppo, il nostro valore aggiunto, anche rispetto agli scorsi campionati, è la conoscenza che c’è tra di noi ed i grandi equilibri che esistono all’interno dello spogliatoio", ha concluso il difensore del Lecce.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Tour Down Under: Viviani c’è, Sagan a secco

Lopez: "L'Inter un sogno. Samuel il mio modello"

Giggs, l'attacco dal padre: "Mi vergogno di lui"

Il calcio fa "crac": 146 non iscritte in 15 anni

Bernardeschi: "Non ho mai avuto dubbi sulla Juve"

Vicenza fallito: avanti con esercizio provvisorio

Dinho saluta: "Lascio il mio sogno più grande"

Esclusiva Samuel: "Icardi come Batistuta"

Icardi-Rafinha story: dal Barça Juvenil ai social

Marta Bassino: "Il mio sogno olimpico"

Molestie e botte, due giocatori del Boca nei guai

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI