user
16 settembre 2018

Serie C, Juve U23-Alessandria 1-2: Sartore e De Luca stendono i bianconeri

print-icon
juv

Esordio assoluto per una squadra "B" nel campionato di serie C. Al "Moccagatta" di Alessandria (dove giocherà le gare casalinghe) la Juventus perde proprio contro l'Alessandria. Risultato finale in favore dei "Grigi" grazie ai gol di Sartore e De Luca su rigore. Nel finale accorcia Zappa

SERIE C, I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA

IL CALENDARIO COMPLETO DEL GIRONE A IN PDF

IL CALENDARIO COMPLETO DEL GIRONE B IN PDF

IL CALENDARIO COMPLETO DEL GIRONE C IN PDF

JUVE U23-ALESSANDRIA 1-2

15' Sartore (A), rig. 60' De Luca (A), 85' Zappa (J)

Per la prima volta in un campionato professionistico italiano. Comincia con il freno a mano l'avventura della Juventus Under 23 (o squadra "B") nel girone A della serie C. La squadra allenata da Zironelli esce sconfitta dal "Moccagatta" di Alessandria (dove giocherà le gare casalinghe in questa stagione), proprio dall'Alessandria (che però da calendario giocava in trasferta) con il risultato di 2-1. Molta la curiosità intorno alla seconda squadra bianconera, giovane ma di grande qualità, attrezzata per svolgere un ruolo da outsider in un campionato difficile come la terza serie nazionale. E le difficoltà, per i bianconeri, non sono mancate anche dopo un buon avvio di partita. La Juve ha iniziato subito forte creando un paio di occasioni da gol (una rete annullata giustamente per fuori gioco all'ex Bunino), ma poi ha dovuto fare i conti con il furore agonistico e l'organizzazione dei "Grigi" (per l'occasione in rosso).

La squadra di Gaetano D'Agostino ha pian piano imposto il proprio gioco con grande aggressività sulla costruzione bassa bianconera, grande densità in mezzo al campo e pronta a sfruttare ogni varco concesso. E al 15' Sartore ha sbloccato il match ribadendo in rete una respinta corta di Del Favero. da lì la gara è cambiata, la Juve ha provato a fare gioco ma l'Alessandria ha concesso pochissimo. Ottima la prova in difesa di Prestia, affiancato dal giovane Gjura, talento albanese classe 1999 cresciuto nel settore giovanile. L'Alessandria ha sfiorato il raddoppio già durante la prima frazione di gioco e, nella ripresa, ancora i Grigi avrebbero potuto chiudere la gara nella prima parte se solo Del Favero non avesse compiuto un grande intervento sulla conclusione di Maltese presentatosi a tu per tu con il portiere bianconero. Il raddoppio è arrivato poco più tardi con De Luca su calcio di rigore concesso per atterramento di Sartore.

Dopo il 2-0, la Juve ha provato ad alzare il ritmo ma la squadra di D'Agostino ha gestito bene la fase difensiva e solo un calcio di rigore concesso per un dubbio fallo di mano, ha acceso le speranze bianconere dopo la rete realizzata da Zappa su respinta di Cucchietti. Nonostante l'età media quasi simile a quella degli under 23 bianconeri, i Grigi hanno gestito in sicurezza il finale di gara. Vince la squadra di D'Agostino che parte con il piede giusto in campionato.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi