Psg, Di Maria voleva il Barça: affare saltato per 10 milioni

Liga
di_maria_psg_getty

Il fantasista argentino ha più volte provato a convincere il presidente del Psg, Al-Khelaifi, ma non c'è stato nulla da fare

Si sentiva già blaugrana a un'ora dalla chiusura del mercato estivo ma tutto è saltato per soli... 10 milioni. È quanto accaduto ad Angel Di María, fantasista argentino del Paris Saint Germain. Come rivela il quotidiano francese l'Equipe, Di María era stato valutato 60 milioni dal presidente del Psg, Al-Khelaifi, ma il Barcellona di Bartomeu hs offerti "solo" 45 più 5 di bonus. Lo stesso argentino ha più volte provato a convincere il presidente dei parigini ad abbassare la propria pretesa economica per due motivi: per raggiungere il suo amico Messi al Barça e per il poco spazio che avrebbe trovato con il nuovo tridente delle meraviglie Neymar-Mbappé-Cavani. Il morale della favola? Chi troppo vuole nulla stringe e così Al-Khelaifi è stato costretto a tenere uno scontento Di María per non essersi accontentato dei "soli" 50 milioni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche