Simeone: "Erba alta? Barça, a casa mia decido io"

Liga
simeone_getty

Alla vigilia della sfida contro i blaugrana, l'allenatore dell'Atletico Madrid (in diretta sabato alle 20:45 su Fox Sports, canale 204) ha risposto così a chi gli ha chiesto della possibilità di tenere il manto erboso del Wanda Metropolitano più alto per sfavorire gli avversari: "Non faccio il giardiniere ma l'allenatore. Ma quando vado in casa altrui, si mangia con tovaglia, piatti e bicchieri altrui. In casa mia si mangia con la mia tovaglia, i miei piatti e i miei bicchieri"

La prima trasferta dopo il referendum indipendentista dell'1 ottobre si annuncia molto tesa per il Barcellona. Il club catalano è pronto al suo debutto nel Wanda Metropolitano, il nuovo stadio dell’Atletico Madrid, ma l’accoglienza che sarà riservata a Messi e compagni non sarà delle migliori. A confermarlo è lo stesso allenatore dei colchoneros Diego Simeone, che alla domanda sulla possibilità di tenere più alta l'erba per sfavorire i blaugrana, ha risposto senza troppi giri di parole: “Non faccio il giardiniere ma l'allenatore. Ma quando vado in casa altrui, si mangia con tovaglia, piatti e bicchieri altrui. In casa mia si mangia con la mia tovaglia, i miei piatti e i miei bicchieri". Le dichiarazioni dell’allenatore argentino sono solo un antipasto di quello che attende la squadra di Valverde in campo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche