Valencia, incidente per Marcelino: ecco cosa resta dell'auto dopo l'incidente col cinghiale

Liga
L'auto di Marcelino dopo l'incidente
marcelino_01

L'allenatore del Valencia è stato coinvolto insieme al padre in un incidente d'auto a seguito dello scontro con un cinghiale. Marca ha pubblicato le foto della macchina, visibilmente distrutta e ribaltata sul ciglio della strada...

Marcelino non ha passato un buon Natale. Prima la sconfitta al Mestalla col Villarreal per 1-0 (la terza nelle ultime 4 giornate di Liga), poi - ancora più grave - l'incidente d'auto in cui è rimasto coinvolto insieme al padre 81enne, rimasto ferito. Marcelino si è scontrato con un cinghiale mentre si dirigeva nelle Asturie per festeggiare le vacanze natalizie con la sua famiglia (il fatto è avvenuto tra Logrono e Bilbao). Niente di grave. L'allenatore è stato subito dimesso dopo le cure ricevute, ma i quotidiani locali hanno riportato le foto dell'incidente: macchina semi-distrutta, ribaltata sul ciglio della strada dopo lo scontro del 24 dicembre. Immagini forti, che fanno pensare al "miracolo". Marcelino non ha riportato conseguenze. Secondo Marca, infatti, il 29 dicembre dovrebbe tornare subito a guidare i suoi ragazzi per la ripresa degli allenamenti. La Liga ricomincerà il 6 gennaio, il Valencia ospiterà il Girona. 

Il comunicato del Valencia

Subito dopo l'incidente del 24 dicembre, il Valencia ha diramato un comunicato in cui rassicurava i suoi tifosi sulle condizioni dell'allenatore. Niente di grave quindi. Questa la nota del club: "Questa mattina (24/12 ndr) Marcelino García Toral ha avuto un incidente stradale mentre tornava nelle Asturie per passare le vacanze con la sua famiglia. L'incidente si è verificato al chilometro 125 della strada da Logroño a Bilbao, quando un cinghiale ha attraversato e si è scontrato con il veicolo. È stato curato in ospedale ed è già stato dimesso".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche