Coppa del Re, Siviglia-Leganes 2-0: Correa e Vazquez lanciano Montella, è finale

Liga
vazuqz_correa

L'allenatore italiano si risolleva dopo il clamoroso ko subito dai suoi contro l'Eibar: vittoria nel ritorno di Coppa di Spagna e primo traguardo stagionale centrato per l'ex Milan. Decisivi i due volti conosciuti in Serie A: apre l'argentino arrivato dalla Samp, chiude l'italo-argentino passato da Palermo. Finale il 21 aprile, l'avversaria sarà o il Barcellona o il Valencia

 

TUTTE LE NEWS DI COPPA DEL RE

 

Finalmente una gioia per Vincenzo Montella. Matrice italo-argentina: l'Aeroplanino, El Tucu ed El Mudo. Denominatore comune, ovviamente, il Siviglia, godimento rojiblanco al Sanchez Pizjuan. Segnano due ex Serie A, esulta l'ex allenatore del Milan: in gol Joaquin Correa e Franco Vazquez. Un gol per tempo regolano il Leganes, che calcia tanto ma sempre in modo impreciso: su 9 tentativi, appena uno ha preso lo specchio della porta. Partita comunque equilibrata nel possesso palla ma decisa dalla maggiore qualità a disposizione di Vincenzo Montella: 4-2-3-1 per lui, con Navas terzino destro, Banega nei due di centrocampo e il terzetto Sarabia, Vazquez e Correa alle spalle di Luis Muriel. Tanta Italia tra campo e panchina, che fa passare il Siviglia al 15°: Muriel sfonda a destra, cercando due volte di mettere il pallone in mezzo. La prima volta viene murato, la seconda pesca Correa, attentissimo a colpire e a trovare il vantaggio. 1-0 che si protrae praticamente fino a fine gara, all'89°, quando El Mudo Franco Vazquez va via in velocità e scaraventa un potente sinistro sotto la traversa: secondo gol e partita chiusa, qualificazione in cassaforte. La finale c'è, il Siviglia c'è, nonostante il pesante 5-1 inflitto dall'Eibar in Liga. Prossimo avversario in campionato il Girona, sempre al Sanchez Pizjuan. In attesa del 21 aprile, la data della finale di Coppa del Re: avversario ancora da decidere, sarà la vincente di Valencia-Barcellona, avanti dopo lo 0-1 dell'andata firmato da Luis Suarez. Ma una finalista già c'è: è il Siviglia di Vincenzo Montella, l'Areoplanino prova a spiccare il volo dopo un inizio a singhiozzo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche