Coppa del Re. Barça, 2-0 a Valencia: primo gol di Coutinho. In finale contro Montella

Liga
coutinho_barcellona_tw

Il Barcellona bissa la vittoria dell'andata (1-0 al Camp Nou con gol di Suarez) e va in finale di Coppa del Re: Valencia battuto 0-2 al Mestalla con reti di Coutinho (prima in maglia blaugrana) e Rakitic. Ora la sfida al Siviglia di Vincenzo Montella

Il gol di Luis Suarez al Camp Nou per mettere un piede in finale, Barcellona al Mestalla per chiudere il discorso e raggiungere il Siviglia di Montella per l'atto finale della Coppa del Re. Di fronte un Valencia che vuole però arginare lo strapotere blaugrana, che ormai regna incontrastato in Spagna soprattutto in campionato. E i padroni di casa iniziano bene, con un tiro dalla distanza di Coquelin che impegna Cillessen. Al 14' cross di Gaya colpo di testa di Rodrigo, con la palla che colpisce la traversa a portiere battuto. Nonostante il predominio territoriale del Barcellona, è il Valencia a costruire le occasioni migliori e a sfiorare il vantaggio. Come al 29', quando Cillessen è costretto ad una grande parata su una conclusione ravvicinata del solito Rodrigo. Mezz'ora senza accelerazioni, il Barcellona si fa vedere proprio al 30' per la prima volta in maniera pericolosa: tiro dai 25 metri di Messi e palla di poco a lato. Ed il primo tempo scivola via, sullo 0-0.

Primo gol di Coutinho e Rakitic: 0-2 e finale per il Barcellona

Nel secondo tempo Valverde si gioca la carta Coutinho ed indovina la mossa. Il brasiliano, infatti, impiega appena cinque minuti per segnare il suo primo gol blaugrana: doppio dribbling di Suarez e cross vincente per Coutinho, che devia la palla in rete da pochi passi. Il battesimo del gol del brasiliano, arrivato a gennaio dal Liverpool per 160 milioni, mette la strada ancor più in discesa per il Barcellona. Servono infatti tre gol in quaranta minuti al Valencia per volare in finale. Al 68' ci prova Vietto a riaprire la partita, ma Cillessen para a terra. Poco dopo il portiere del Barcellona si supera, su un tiro ravvicinato di Gayà. Cillessen salva, dall'altro lato ci pensa Rakitic a chiudere i giochi: il croato fulmina Domenech dal limite per lo 0-2. E' festa blaugrana al Mestalla, vittoria e finale. Ora l'atto conclusivo della Coppa del Re, con la sfida al Siviglia di Vincenzo Montella.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche