Barcellona-Real Madrid, l'entourage di Messi smentisce le pressioni sull'arbitro

Liga

Nel mirino una presunta frase rivolta dall'argentino all'arbitro nell'intervallo: "Ti sei ca***o addosso! Adesso basta con i regali al Real Madrid". Nel post partita ne aveva parlato anche Sergio Ramos, confermando quanto accaduto. Immediata però la smentita del suo staff: "Leo non hai mai detto quelle parole"

CLASICO AL VELENO, TUTTE LE POLEMICHE

PIQUÉ LA RISOLVE IN FAMIGLIA: AUTO PASILLO DEL BARCELLONA

Clasico al veleno, atto secondo. A distanza di giorni dalla partita del Camp Nou, che ha visto Barcellona e Real Madrid scontrarsi col 2-2 come risultato finale, continuano le polemiche tra campo ed extra campo. Falli, rigori, gol sospetti, gialli e un rosso, e tra i tanti eventi della partita anche l’accusa dei Blancos alle presunte pressioni di Messi nei confronti dell’arbitro. Il momento è quello dell’intervallo. Poco prima della fine del primo tempo Sergi Roberto era stato espulso, al culmine di un momento di tensione del match con altri tre ammoniti nei cento secondi precedenti, tra cui anche Messi. In Spagna, nel day after del Clasico, uno dei temi più caldi riguardava le presunte frasi rivolte proprio dall’argentino verso l’arbitro Hernández Hernández (“Hai fatto un casino! Ti sei ca***o addosso! Il campionato è finito, adesso basta con i regali al Real Madrid”). Ma le parole sono già state prontamente smentite dall’entourage dello stesso Leo Messi.

Smentita

Nessuna frase, nessuna pressione. Perché Messi avrà anche parlato spesso con l’arbitro, ma, come giura il suo staff: “Molto più in campo che nel tunnel diretto agli spogliatoi”. Ma soprattutto: “Quelle parole Leo non le ha mai dette”, e tanti saluti - almeno dal loro punto di vista - alla polemica. La presunta pressione del 10 dei catalani, secondo le accuse del Madrid, avrebbe portato a condizionare la gara nella ripresa, con l’episodio del fallo di Suarez su Varane (netto, ammesso anche dallo stesso uruguaiano) che ha portato al gol del 2-1 proprio di Messi, e del rigore reclamato da Marcelo. Nulla di tutto ciò allora potrebbe essere successo. L’entourage della Pulce ha inoltre ribadito come non ci siano immagini dell’accaduto, e che, così facendo, quelle del Real rimangono soltanto parole senza conferme, in più Messi era tranquillo per la partita, con già la Liga in tasca e senza motivi per rivolgersi così al direttore di gara. Nel post gara era stato Sergio Ramos a dare conferma di quanto accaduto: "Messi ha messo un po' di pressione all'arbitro durante l'intervallo. Non so se ci fossero o meno telecamere e non so se nel secondo tempo l'arbitro abbia cambiato modo di fischiare. Ma questo è il calcio, tutto deve rimanere sul campo di gioco…”. E allora, chi dei due dice la verità? Ma, soprattutto, ci sarà anche un prossimo atto della polemica?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche