Real Madrid, CR7: "Neymar? Alla fine non arriva mai nessuno"

Liga

L’attaccante portoghese ha parlato a pochi giorni dalla finale di Kiev: "Mi trovo molto bene a Madrid, sento l’affetto di compagni e tifosi. L’attaccante ora al PSG? Si parla molto degli acquisti del Madrid ogni estate ma alla fine non arriva nessuno"

CRISTIANO RONALDO SEMPRE AL TOP: ECCO LA SUA DIETA

Per molti anni sono stati avversari, in futuro però potrebbero giocare nella stessa squadra. Due campioni come Cristiano Ronaldo e Neymar spesso fanno parlare anche per vicende anche extra-campo, in occasione del media day organizzato in casa Real Madrid a pochi giorni dalla finale di Champions League di Kiev, l’attaccante portoghese ha parlato anche a "El Chiringuito de Jugones". Numerose domande personali e riguardanti il suo lavoro per la squadra, il numero 7 blanco ha poi sorriso quando gli è stato chiesto come immaginava un futuro attacco a Madrid da condividere con l’ex Barcellona ora al PSG: "Non controllo questo tipo di cose, gioco in questa squadra da otto anni e sempre si parla di 50 giocatori pronti a firmare, a venire a giocare al Madrid; poi alla fine non viene nessuno. A settembre ci saranno tanti calciatori nuovi, si dice, ma alla fine quelli che arrivano davvero in fondo alle varie competizioni sono sempre gli stessi".

"A Madrid sto bene"

Domande sul futuro prossimo ma anche su tempi più lontani, quando gli è stato chiesto se la sua intenzione fosse ancora quella di ritirarsi nel Madrid a 41 anni Cristiano ha risposto: "Davvero in passato ho detto questo? Ora ho 23 anni di età biologica, per arrivare a 41 manca molto…- ha scherzato ancora il portoghese - adesso sto bene, sono felice e sabato giocheremo un’altra finale e i tifosi sono dalla mia parte; sto davvero molto bene ma ci sono cose che non dipendono da me. A casa mia sì, nel Real Madrid no. Nello spogliatoio sento che i miei compagni provano affetto per me e rimango con questa sensazione. Loro sanno ciò che sono, ci sono nei momenti buoni e in quelli cattivi ma ci sono cose che non posso controllare. Il linea generale mi sento amato a Madrid e questa è la cosa più importante".

"Il Real è il migliore club al mondo"

"Il presidente Florentino Perez mi apprezza a modo suo come fa con gli altri. Non devo essere per forza il suo migliore amico, bisogna trovarsi bene professionalmente e lui mi tratta bene". Poi altre frasi legate ancora al Real: "Continuo a pensare che questo sia il miglior club del mondo. I migliori sono tutti qui: Bale, Benzema, Asensio, Lucas Vazquez... Non so chi giocherà la finale sabato, è una cosa che dipende da ZIdane. Chi sarà protagonista giocherà bene. È molto presto parlare della vittoria di un altro pallone d’oro, vedremo come andrà la partita contro il Liverpool".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche