Liga, Mohamed allenatore virale: look e pallonate, che spettacolo al Celta

Liga
mohamed

Classe 1970 ribattezzato "El Turco" in patria, il nuovo tecnico argentino del Celta Vigo ha dato spettacolo al debutto nella Liga. Merito dell'abito elegante e degli occhiali da sole, look che ha fatto impazzire i social come la pallonata ricevuta da un raccattapalle. Mohamed è già una celebrità sul web

BARCELLONA-ALAVES 3-0, DOPPIETTA DI MESSI

MAGIA DI MESSI, GOL NUMERO 6MILA NELLA LIGA PER IL BARCELLONA

Lo chiamano "El Turco", soprannome dettato dalle origini siriane e libanesi come ribadito dal suo cognome. Lui è Antonio Mohamed, argentino classe 1970, una carriera da attaccante spesa in patria (Boca Juniors e Independiente tra le altre) ma soprattutto in Messico. Nient’altro che una seconda casa per l’allenatore che proprio in Centro America si è formato nei suoi 15 anni in panchina, parentesi che ha preceduto l’avvento in Europa al Celta Vigo. Due anni di contratto per il nuovo tecnico dei galiziani condotti al pareggio al debutto in Liga: 1-1 al Balaídos contro l’Espanyol, punto strappato grazie all’autorete dell’ex Napoli David López. Più del risultato e dell’impatto in Spagna, Mohamed ha catturato l’attenzione di social e appassionati grazie all’eleganza innata esibita a bordocampo.

Un sabato in grande stile quello dell’allenatore argentino in abito, cravatta e occhiali da sole, tenuta che su Twitter ha coinvolto i tifosi della Liga addirittura contendendo la scena allo scatenato Leo Messi. Merito del portamento e dello sguardo del "Turco", nuova celebrità in Spagna che ha scatenato paragoni scherzosi scomodando personaggi di Hollywood e della televisione. E pensare che un suo celebre collega e connazionale, di scena al Mondiale in Russia alla guida dell’Albiceleste, era stato travolto dalle critiche per l’abbigliamento inappropriato. Come a Sampaoli non mancano i tatuaggi al decoroso Mohamed, tuttavia saggiamente nascosti sotto un look impeccabile.

I più attenti hanno notato come i suoi occhiali da sole siano gli stessi per tutte le occasioni e per tutti gli outfit, tocco di classe che tuttavia ha rischiato di andare in frantumi nel secondo tempo. Colpa di un raccattapalle che, al minuto 76’, ha involontariamente colpito Mohamed al volto mentre era intento a dare istruzioni a Iago Aspas. Nell’impatto con la sfera l’allenatore del Celta Vigo ha perso gli amati occhiali da sole, prontamente recuperati onde evitare di restare abbagliato dal sabato galiziano. Nessuna conseguenza per il ragazzino a bordocampo, scagionato dall'allenatore più chiacchierato del weekend. Un punto al fischio finale e tanto divertimento sul web grazie al "Turco", nuovo personaggio della Liga prestato ai social.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche