Il Real Madrid dimentica Ronaldo, i tifosi no: Bernabeu mezzo vuoto e tante maglie di CR7

Liga
maglie_ronaldo

Tantissime maglie con la 7 di Cristiano Ronaldo al Bernabeu nel giorno l'esordio del Real Madrid in Liga (2-0 al Getafe). I tifosi rimpiangono il portoghese e disertano lo stadio: presenti solo in 48.000, record negativo dal 2009

IL REAL DIMENTICA RONALDO: 2-0 AL GETAFE

Il Real dimentica (per forza) Cristiano Ronaldo, i tifosi no. Facile immaginarlo, a giudicare soprattutto dalla quantità di titoli vinti e dalle gioie che il portoghese ha portato a Madrid nei nove anni con la casacca blanca. E così, all’indomani del debutto di CR7 nel campionato italiano con la Juventus - buona la sua prima uscita contro il Chievo Verona, seppur senza gol - sono stati tantissimi i tifosi merengue che hanno sfoggiato la maglia di Cristiano durante la prima gara di Liga spagnola contro il Getafe. Come dire: ce l’avete tolto, ma di certo non lo dimentichiamo facilmente. Al Bernabeu, dove sono accorsi solo in 48.000, peggior dato dal 2009, una serata agrodolce per i sostenitori del Real: da una parte la felicità per il 2-0 rifilato alla squadra di Bordalas - protagonista Bale, che ha raccolto proprio il testimone di Ronaldo - dall’altra quel pizzico di nostalgia e di tristezza per l’assenza dell’idolo di sempre. Che si fa sentire (e non poco), tanto da spingere molti a non abbandonare la 7, che sarà sempre di CR.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche