Neymar torna al Barcellona? Il vicepresidente blaugrana Cardoner: "Non lo consideriamo"

Liga

Il vicepresidente del Barcellona, Jordi Cardoner, chiude al ritorno in blaugrana del brasiliano: "E' stato lui a volersene andare, ad oggi non c'è nessuna possibilità che torni"

DALLA SPAGNA: NEYMAR-BARÇA, ACCORDO COL PSG?

NEYMAR DI NUOVO AL BARCELLONA? I CATALANI RIFLETTONO

Il ritorno di Neymar in blaugrana: a Barcellona in queste ore non si parla d' altro. Quest’ipotesi che sta letteralmente facendo sognare i tifosi del Barça è nata grazie ad un’indiscrezione resa nota dal Mundo Deporivo, secondo cui il presidente Josep Bartomeu avrebbe voluto preliminarmente consultare la squadra e capire come avrebbe percepito un ipotetico passo indietro del giocatore che nel 2017 si era trasferito al PSG per la cifra monstre di 222 milioni. Per affrontare questo argomento è intervenuto ai microfoni di Radio Barcelona il vicepresidente del Barça, Jordi Cardoner: "Nella giunta del club nessuno ha considerato la possibilità di riprendersi Neymar, oggi è una domanda a cui non si può rispondere perché nessuno ha valutato questa ipotesi".

"È stato lui a volersene andare"

Non solo. Cardoner ha rincarato la dose, affermando soprattutto che l’unico 'colpevole' della cessione di 'O Ney' fu il brasiliano stesso. Quindi al momento un suo ritorno sembra alquanto improbabile: "È stato lui ad andarsene. Sarebbe stato diverso se fossimo stati noi a non credere in lui e ora volessimo rimediare all’errore, ma non è così". Infine, ha concluso: "In ogni caso, se ci fosse la possibilità ne dovremmo parlare in riunione, ma fino ad ora c’è stata".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche