Barcellona, il 2019 può essere un anno da record per Messi: ecco tutti quelli che può battere

Liga

Presenze, gol, trofei: nel 2019 il fuoriclasse argentino può riscrivere la storia. Molto dipenderà dalla Champions League: se dovesse vincerla con il Barcellona, gli si aprirebbero le porte di molti record prestigiosi

MESSI SA ANCHE BALLARE: CAPODANNO ROMANTICO CON ANTONELLA

"IO IN ITALIA?" MESSI RISPONDE ALL'INVITO DI CR7

Il 19 è stato per due stagioni (2006/07 e 2007/08) il suo numero di maglia, dopo il 30 degli esordi e prima dell’indelebile 10. Il 2019 può essere invece per Leo Messi un anno storico, per una serie di record che il fuoriclasse argentino può battere e superare. Si tratta di primati personali legati a trofei, gol, presenze: un peso specifico non indifferente lo avrà la Champions League. L’eventuale conquista del trofeo più ambito potrebbe infatti consentirgli di riscrivere e impreziosire la propria storia.

Il primato di Giggs

Se il Barcellona riuscirà a fare il triplete vincendo Liga, Champions League e Coppa del re, Messi raggiungerà 36 titoli conquistati con un solo club. Eguaglierebbe così Ryan Giggs, che ha raggiunto la storica cifra con il Manchester United: nessuno ha fatto meglio. E a proposito di Champions League, Messi stesso ha riconosciuto come questo trofeo sia l’obiettivo numero uno della stagione. Anche perché vincendola, potrebbe per la prima volta alzarla da capitano azulgrana.

Record di presenze nel Barça

Anche in termini di presenze, il 2019 sarà probabilmente un anno da ricordare per Messi. La Pulce è attualmente il terzo giocatore per partite disputate con la maglia del Barcellona (657). E se Xavi sembra al momento irraggiungibile con le sue 767, non vale lo stesso discorso per le 674 di Andrés Iniesta: ancora 18 match e ci sarà il sorpasso.

Vittorie nella Liga

Dal Barça alla Liga, dalle presenze alle vittorie: questa volta nel mirino non c’è un ex compagno di squadra, ma Iker Casillas. L’ex portiere del Real Madrid è il giocatore con più partite vinte nella Liga (334), Messi lo incalza a quota 323. Servono 11 vittorie per consegnare a Messi anche questo primato.

Pichichi e Scarpa d'Oro

E restando in ambito Liga, Messi (che in totale ha sommato 397 gol in questo torneo, è quindi a un passo dai 400), lotta anche per il sesto titolo di Pichichi del campionato spagnolo. Qualora dovesse laurearsi capocannoniere raggiungerebbe Telmo Zarra, storico goleador dell’Athletic Bilbao tra gli anni ’40 e ’50. Ma non solo: fresco della sua quinta Scarpa d’Oro, Messi pensa già alla sesta (e quella che sarebbe la terza consecutiva): nessuno ha mai raggiunto questo traguardo nella storia.

50 triplette

Infine, sempre in tema gol, c’è un ultimo record che Messi vede lì, non molto lontano: gli mancano infatti tre triplette per centrare quota 50 hat-tricks. Gol che lo aiuterebbero anche ad avvicinarsi al record storico di Pelé col Santos: 643 gol nello stesso club. Messi è “fermo” 572, quindi difficilmente raggiungerà la leggenda brasiliana nel 2019. Ma c’è tempo anche nel 2020…

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche