Espanyol-Alaves 2-1

Liga
espanyol-alaves-1009630

Il gol di Calleri (al 56° minuto) non è sufficiente per evitare la sconfitta all'Alaves. Il match valido per la trendaduesima giornata della Liga spagnola si conclude con il risultato di 2-1 a favore dell'Espanyol

Il gol di Calleri al 56° minuto non ha evitato la sconfitta all'Alaves, il match contro l'Espanyol si è concluso con il risultato di 2-1.

L'Espanyol è riuscita a portarsi sul 2-0 grazie al gol di Adrià Pedrosa al 19° e a uno sfortunato autogol di Víctor Laguardia al 47°. L'Alaves ha accorciato le distanze con il gol di Jonathan Calleri al 56° minuto, che però non è bastato ad evitare la sconfitta alla sua squadra.



Nonostante la sconfitta, l'Alaves ha prevalso per numero di tiri totali (14-6) e ha battuto più calci d'angolo (8-4). A favore dell'Espanyol, invece, il possesso palla (56%).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (362-260): si sono distinti Marc Roca (56), Mario Hermoso (52) e Naldo (49). Per gli ospiti, Manu García è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Manu García per l'Alaves nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha concluso più volte verso la porta (2 conclusioni, di cui 1 nello specchio della porta), mentre per l'Espanyol l'unica conclusione degna di nota è stata di Adrià Pedrosa.
Nell'Espanyol, il centrocampista Óscar Melendo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). Il centrocampista Manu García è stato invece il più efficace nelle fila dell'Alaves con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche