Liga 2018-2019, 32^ giornata: i risultati delle partite del sabato

Liga

Valverde cambia tanto in vista del ritorno di Champions e il Barcellona pareggia 0-0 contro l'Huesca ultimo in classifica. I blaugrana restano saldamente al comando della Liga a +9 sull'Atletico, che ha batutto 2-0 il Celta Vigo. I risultati della 32^ giornata

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

HUESCA-BARCELLONA 0-0

Huesca (4-3-3):  Santamaria; Miramon, Etxeita, Pulido, Galan; Anor (60' Melero), Rivera, Gomez; Avila (88' Gallar), Gallego, Ferreiro (72' Camilo Hernandez). All. Francisco

Barcellona (3-5-2): Ter-Stegen; Murillo, Todibo, Umtiti; Wague, Alena (80' Arthur), Vidal, Puig (67' Jordi Alba), Malcom; Boateng, Dembelé (67' Coutinho). All. Valverde

Gli impegni ravvicinati in Champions League e, soprattutto, il +11 sull'Atletico Madrid, hanno permesso al Barcellona di tenere a riposo tanti titolari nella gara di campionato contro l'Huesca. I blaugrana hanno affrontato l'ultima in classifica senza Messi, Suarez, Piqué, Rakitic, Busquets e altri titolari, con Coutinho e Jordi Alba impiegati soltanto per una ventina di minuti. Ne è venuto fuori uno 0-0 senza particolari emozioni, con appena tre tiri in totale nello specchio della porta, di cui due fatti dal Barcellona. Nonostante il pareggio contro l'Huesca ultimo in classifica, la squadra di Valverde resta saldamente al comando a sei giornate della fine del campionato spagnolo. E ora testa al ritorno di Champions League contro il Manchester United.

ATLETICO-CELTA VIGO 2-0

42' Griezmann, 74' Morata

Atletico (4-4-2): Oblak; Juanfran, Moya, Montero, Filipe Luis (72' Arias); Koke, Saul, Rodri, Vitolo (62' Morata); Correa, Griezmann (90' Mollejo). All. Simeone

Celta Vigo (4-4-2): Blanco; Hugo Mallo, Cabral, Araujo, Olaza; Lobotka, Yokuslu (84' Beltran), Emre Mor (65' Pione Sisto), Boufal (86' Jensen); Gomez, Boudebouz. All. Escriba

L'Atletico Madrid approfitta del passo falso della capolista Barcellona e rosicchia due punti ai blaugrana. I Colchoneros battono 2-0 il Celta al Wanda Metropolitano con reti di Griezmann e Morata. Al 42' il francese sblocca il match con una sassata su punizione: palla diretta all'incrocio che fulmina Blanco sul suo palo. Nella ripresa Morata entra al posto di Vitolo al 62' e 12 minuti dopo chiude i conti: lanciato in campo aperto, evita Blanco e deposita a porta vuota. A sei giornate dalla fine Simeone è a -9 dal Barcellona. 

ESPANYOL-ALAVES 2-1

19' Pedrosa (E), 47' Laguardia aut. (E), 56' Calleri (A)

Espanyol (4-3-3):  Diego Lopez; Rosales (29' Javi Lopez), Naldo, Hermoso, Pedrosa; Sanchez, Roca, Darder; Melendo (85' Duarte), Iglesias, Wu Lei (64' Sergio Garcia). All. Rubi

Alaves (4-4-2):  Pacheco; Navarro, Laguardia, Ely, Duarte; Inui (80' Twumasi), Brasanac (79' Wakaso), Garcia, Jony; Borja Baston (68' Rolan), Calleri. All. Abelardo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport