Valencia, statua in onore di un tifoso cieco al Mestalla

Liga

Toccante gesto del club spagnolo che ha dedicato una statua al Mestalla in onore di Vicente Navarro Aparicio, tifoso cieco – e abbonato storico –  scomparso due anni fa

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Esistono legami capaci di andare ben oltre la semplice passione calcistica, gesti d’amore davvero unici nei confronti della propria squadra del cuore. Perché la fede verso il club per il quale si fa il tifo a volte si trasforma in qualcosa di speciale, in questo caso anche commovente. Storie di vita e di calcio che si intrecciano e regalano un racconto capace di emozionare tutti. Perché quello tra il Valencia e Vicente Navarro Aparicio, un suo tifoso scomparso due anni fa, è un amore destinato a rimanere eterno. Lui, Vicente, ha dedicato la sua vita al club spagnolo, non rinunciando ad andare allo stadio per fare il tifo per la sua squadra nonostante da metà degli anni ‘50 fosse ormai cieco. Un limite che non ha fermato la sua passione, anzi l’ha rafforzata ancora di più. Amava vivere l’atmosfera dello stadio, lasciandosi trascinare dal calore del tifo. Emozioni e atmosfera speciali. Tanto da rinnovare l’abbonamento ogni anno fin quando è rimasto in vita: posto 164 della fila 15 della Tribuna centrale del Mestalla, lo stesso dove oggi si trova una statua in suo onore che il Valencia ha voluto dedicargli. Un gesto, fortemente voluto dalla dirigenze del club spagnolo, che ha simbolicamente (e non solo) messo la figura del tifoso al centro del mondo Valencia. Rendendo eterna la passione di Vicente Navarro Aparicio: sempre lì, nel suo posto, a fare ancora il tifo per la sua squadra.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

I più letti