Real Sociedad-Atletico Madrid 2-0

Liga

Ottimo successo del Real Sociedad sull'Atletico Madrid nel match valevole per la quarta giornata della Liga spagnola. Il 2-0 finale in favore dei padroni di casa è arrivato grazie alle reti di Ødegaard e Nacho Monreal

Spesso si dice che il 2-0 è il risultato più difficile da gestire e invece, nella gara di oggi, non ci sono state sorprese o rimonte. I tre punti sono andati nelle tasche di chi aveva sbloccato la partita. Il Real Sociedad ha risolto la pratica contro l'Atletico Madrid con un 2-0 che ha visto la squadra di Alguacil andare in vantaggio al58' con il gol di Ødegaard. Forte della situazione di punteggio favorevole, il Real Sociedad non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall'altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e non si può dire che l'Atletico Madrid non ci abbia un minimo provato. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Nacho Monreal al 61' ha chiuso ogni discorso.
Nel corso del match l'Atletico Madrid non ha creato grandi pericoli alla porta di Miguel Ángel Moyá poco impegnato, autore di solo 2 parate.

A conferma del punteggio finale, il Real Sociedad ha avuto un maggior possesso palla (53%), e ha effettuato più tiri (13-12).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (380-312): si sono distinti Llorente (62) e Igor Zubeldia (50). Per gli ospiti, Saúl Ñíguez è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Mikel Oyarzabal nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Real Sociedad: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Atletico Madrid è stato José Giménez a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Real Sociedad, il difensore Diego Llorente è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10) perdendone soltanto due. Il centrocampista Vitolo è stato invece il più efficace nelle fila dell'Atletico Madrid con 9 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Real Sociedad (4-2-3-1 ): M.Moyá, D.Llorente, A.Elustondo, Nacho Monreal, J.Zaldua, M.Merino, Portu, M.Ødegaard, I.Zubeldia, M.Oyarzabal (Cap.), A.Isak. All: Imanol Alguacil
A disposizione: L.Sangalli, R.Le Normand, Álex Remiro, A.Januzaj, A.Guevara, Willian José, D.Zurutuza.
Cambi: W.Da Silva <-> A.Isak (73'), A.Januzaj <-> C.Portugués Manzanera (83'), D.Zurutuza <-> M.Merino (83')

Atletico Madrid (4-4-2 ): J.Oblak, S.Savic, K.Trippier, Renan Lodi, J.Giménez, S.Ñíguez, T.Lemar, Vitolo, Koke (Cap.), Diego Costa, João Félix. All: Diego Simeone
A disposizione: Á.Correa, H.Herrera, M.Hermoso, M.Llorente, A.Adán, Felipe, S.Arias.
Cambi: M.Llorente <-> T.Lemar (45'), Á.Correa <-> J.Sequeira (57'), A.Adán <-> J.Oblak (66')

Reti: 58' Ødegaard, 61' Nacho Monreal.
Ammonizioni: I.Zubeldia, K.Trippier, M.Llorente, D.Da Silva Costa

Stadio: Reale Arena
Arbitro: Antonio Miguel Mateu Lahoz

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti