Sergio Ramos accusato di frode fiscale: multa da un milione di euro

Liga

Secondo Mundo Deportivo il capitano del Real Madrid avrebbe trasferito compensi derivanti da diritti d'immagine a una sua azienda: per questo motivo è stato multato di 1 milione di euro per frode fiscale

Una multa di un milione di euro per frode fiscale: questa la sanzione inflitta a Sergio Ramos. Secondo El Mundo Deportivo, il capitano del Real Madrid avrebbe trasferito i proventi dei suoi diritti d'immagine ad una sua azienda per pagare meno tasse. In questo modo avrebbe frodato il fisco negli esercizi 2012, 2013 e 2014, a causa di questi movimenti che sarebbero venuti a galla soltanto qualche tempo fa. Per il momento, dunque, Sergio Ramos si è deciso a pagare una multa di un milione di euro, ma la vicenda potrebbe non essere finita.

Pronto il ricorso

Lo stesso Mundo Deportivo scrive che lo spagnolo sarebbe pronto a impugnare questa sentenza. Sergio Ramos si sarebbe deciso a pagare per mettere a tacere queste voci e per calmare le acque, ma non sembra volersi arrendere a questa pena. Anzi, il capitano del Real Madrid ha deciso di fare ricorso per far sì che questa sanzione venga annullata e che il milione di euro gli venga restituita. È la seconda volta che Sergio Ramos si ritrova in guai fiscali, dopo aver ricevuto una multa già nel triennio 2006-2008.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche