Barcellona, Abidal: "Possibile un ritorno di Neymar. Rakitic sapeva della scelta del club"

Liga

Il rinnovo del contratto di Messi e il possibile ritorno di Neymar. Eric Abidal, direttore sportivo del Barcellona, parla delle strategie di mercato blaugrana: "Rakitic? Sa che è stata presa una decisione sportiva e deve comprenderla"

Primo posto in Liga insieme al Real Madrid e padrona del Gruppo F in Champions League. Il Barcellona di Valverde macina punti e vittorie, anche se in casa blaugrana a tenere banco sono il rinnovo di Messi e il possibile ritorno di Neymar. Il direttore sportivo Eric Abidal, sulle pagine del quotidiano catalano  Sport, ha tracciato le linee future del club: "Siamo il Barcellona e dobbiamo lottare per vincere tutto, è lo stesso anno dopo anno. La chiave è la mentalità, è questo che nello sport fa la differenza. Se la squadra ha mentalità può raggiungere gli obiettivi. Abbiamo una squadra migliore rispetto l’anno passato. Il contratto di Messi verrà rinnovato, però ogni anno avrà la possibilità di liberarsi fino al 30 di giugno. Il presidente sta parlando con i suoi agenti per chiudere il rinnovo. Dice sempre di essere a suo agio a Barcellona e che la sua intenzione è quella di ritirarsi qui, quindi non c’è nessun caso. Spero che rimanga per molti anni e penso che sarà così", ha detto Abidal.

"Neymar? Non escludo che possa firmare per noi"

Poi Abidal è tornato sull'operazione di mercato che in estate avrebbe potuto riportare Neymar a Barcellona: "Lui voleva venire e il club ha fatto tutto il possibile per il suo ritorno, al momento non scartiamo l’idea che possa comunque firmare con noi" ha detto l’ex giocatore blaugrana. Non solo mercato in entrata, ma anche quello in uscita, con Rakitic pronto a lasciare Barcellona dopo essere stato messo fuori dal progetto sportivo del club: "Sa che è stata presa una decisione sportiva, deve comprenderla. Era già stato avvisato, il Barcellona ha rifiutato un’offerta di una squadra di Premier League di 15 milioni per il giocatore”. Per il nuovo arrivato Griezmann invece consigli per tornare ad esprimersi al meglio: "Sa che non è una cosa semplice, gli ho parlato molto e deve essere paziente" ha concluso Abidal.

I più letti