Il Real Madrid non giocherà al Bernabeu ma a Valdebebas le partite in casa della Liga

Liga

Considerato l'obbligo di disputare le gare a porte chiuse, il Real Madrid ha deciso di giocare allo stadio Alfredo Di Stefano, nel centro sportivo di Valdebebas, le partite in casa, per non interrompere i lavori di miglioramento del Santiago Bernabeu

REAL MADRID-EIBAR LIVE

L'11 giugno riparte la Liga, il derby di Siviglia aprirà la prima giornata dopo la lunga sospensione per il coronavirus. Il Real Madrid tornerà in campo domenica 14 giugno alle ore 19.30 e ospiterà l'Eibar. Dovendo giocare tutte le gare a porte chiuse, la società ha deciso di utilizzare il campo Alfredo Di Stefano di Valdebebas, nel centro sportivo del club, per non interrompere i lavori di ristrutturazione del Santiago Bernabeu. Ad annunciarlo è stato il presidente Florentino Perez: "Le restanti partite casalinghe si giocheranno a porte chiuse, da qui la decisione di disputarle altrove. Utilizzeremo lo stadio Alfredo Di Stefano di Valdebebas, per consentire i miglioramenti programmati nello stadio Santiago Bernabeu. Rimaniamo uniti nell'attesa di poter tornare tutti insieme dentro il nostro tempio", le sue parole in una lettera indirizzata ai soci.

Rimborso degli abbonamenti

La ripresa del campionato a porte chiuse impedirà agli abbonati del Real Madrid di andare allo stadio per le ultime gare della stagione. La società ha dunque pensato di dare ai tifosi un'opportunità di rimborso, ognuno potrà liberamente decidere in che modalità. La prima opzione riguarda la restituzione del 25% del prezzo pagato per la sottoscrizione della tessera. La seconda, invece, prevede uno sconto sempre del 25% sul rinnovo dell'abbonamento per la stagione 2020/2021. Infine c'è una terza opportunità, che riguarda la rinuncia da parte del tifoso di questo rimborso, il che vorrebbe dire dare comunque il proprio contributo economico alla società. Inoltre la quota dell'abbonamento non verrà addebitata ai soci, che per questo mese dovranno pagare soltanto la quota d'iscrizione.  

CALCIO: SCELTI PER TE