Liga, il Real Madrid batte 1-0 l'Espanyol e supera in testa il Barça: decisivo Casemiro

Liga
©Getty
Benzema Espanyol Real getty

Un fantastico no-look di Benzema libera Casemiro per il gol partita in casa dell'Espanyol: missione sorpasso compiuta, ora la squadra di Zidane è a +2 sul Barcellona. Nelle altre partite della 32^ giornata cade ancora il Valencia: Celades a rischio

Uno squillo per il titolo, il Real Madrid mette il turbo e fa piangere due volte Barcellona: l'Espanyol ultimo in classifica, che contro i blancos cercava punti salvezza, e i blaugrana da questa notte secondi. I pareggi contro Siviglia e Celta Vigo sono costati caro a Messi e compagni. In una sola settimana, invece, la banda Zidane riscrive le gerarchie della Liga: Real 71 e Barça 69, a sei giornate dalla fine.

La partita

leggi anche

"Pazzo Kramaric", calcia il rigore no-look. VIDEO

Non è stata una gara facile per i Blancos: l'Espanyol, galvanizzato dal debutto in panchina di Rufete (tre stagioni da centrocampista biancoblù tra 2006 e 2009), se la gioca alla pari per almeno mezz'ora. Poi nel finale di primo tempo sale in cattedra il Real: Diego Lopez risponde alla grande su Casemiro e Hazard, lo 0-0 alla pausa sembra ormai inevitabile. Invece, a pochi secondi dal 45', spunta il genio di Benzema: aggancio in profondità e tunnel di tacco ai danni di un difensore, che diventa un assist d'oro per l'inserimento a botta sicura di Casemiro. Nella ripresa entrano Vinicius e Rodrygo, il Real gestisce senza patemi e piazza il sorpasso al comando della Liga.

Le altre gare della domenica: è crisi nera per il Valencia

In attesa del posticipo tra Getafe e Real Sociedad, che lunedì chiuderà la 32^ giornata di Liga, si erano giocate nel pomeriggio altre tre partite. Non si ferma il Villarreal, quattro vittorie nelle ultime cinque: Alcacer e Moreno piegano il Valencia e avvicinano la squadra di Calleja a sole tre lunghezze dal quarto posto occupato dal Siviglia. Momento durissimo invece per la formazione eliminata dall'Atalanta agli ottavi di Champions League: una sola vittoria nelle ultime cinque, ad oggi fuori dall'Europa e secondo quanto riporta Marca a un passo dalla rottura con l'allenatore Albert Celades. Bene il Levante, che batte 4-2 il Real Betis, mentre l'Eibar si aggiudica tre importanti punti salvezza in casa del Granada.

I risultati

Levante-Real Betis 4-2
21' Mayoral (L), 35' Bardhi (L), 50' Morales (L), 59' Rochina (L), 70' Canales (R), 87' Juanmi (R)

Villarreal-Valencia 2-0
14' Alcacer, 44' Moreno

Granada-Eibar 1-2
16' De Blasis (E), 48' Soldado (G), 69' Kike (E)

Espanyol-Real Madrid 0-1
45' Casemiro

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.