Sergio Ramos, il capitano del Real Madrid sfida McGregor. Video

video

Il difensore spagnolo è ancora fuori per infortunio e si sta allenando in palestra. Su Instagram ha pubblicato un video in cui mostra i suoi muscoli, sfidando Conor McGregor. La risposta del campione della UFC: "Stai pronto fratello, abbiamo una grande battaglia in arrivo"

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Sergio Ramos non è ancora pronto per rientrare in campo con il Real Madrid, ma evidentemente lo è per affrontare Conor McGregor. Almeno da quanto lo stesso difensore ha scritto, ovviamente scherzando, sul proprio profilo Instagram. Lo spagnolo ha pubblicato un video registrato durante un suo allenamento, in cui mostra il suo corpo in palestra. Sergio Ramos ha taggato il suo amico Conor McGregor, sfidando pubblicamente la superstar della UFC. "Quando sei pronto", ha scritto il difensore del Real Madrid. Che sta continuando il periodo di riabilitazione, lavorando soprattutto in palestra, per guarire da un problema muscolare. "Stai pronto, fratello Sergio! Abbiamo una grande battaglia in arrivo", la risposta di McGregor nei commenti.

Il Real Madrid senza Sergio Ramos

leggi anche

Real, Zidane a rischio? "Non mi dimetto"

Poco dopo il post del suo capitano, il Real Madrid ha subito una pesante sconfitta in casa dello Shakhtar Donetsk. Un ko che complica il percorso europeo dei blancos, costretti ora a giocarsi la qualificazione all'ultima giornata contro il Borussia Monchengladbach. Zidane, ovviamente, spera di recuperare al più presto Sergio Ramos, senza il quale nelle ultime quattro partite sono arrivate due sconfitte (contro Shakhtar e Alaves), un pareggio (contro il Villarreal) e una sola vittoria (contro l'Inter) tra campionato e Champions League. Oltre a queste partite, il difensore spagnolo ne aveva saltata anche un'altra, all'esordio europeo stagionale contro lo Shakhtar Donetsek, e anche in quell'occasione arrivò una sconfitta. Statistiche che diventano ancor più negative se consideriamo anche le precedenti annate: nelle dieci gare disputate in Champions dal 2018 in poi, senza il suo capitano, il Real Madrid è riuscito a conquistare solo due vittorie (con il Brugge nella fase a gironi dell'anno scorso e, come detto, quella contro l'Inter in questa stagione). 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche