Real Madrid-Atletico Madrid 2-0, decidono un gol di Casemiro e l'autorete di Oblak

Liga
real madrid atletico madrid

La squadra di Zidane, dopo la qualificazione in Champions, si aggiudica il derby di Madrid. Sconfitta 2-0 per Simeone, che ora ha tre punti di vantaggio sul Real. Casemiro sblocca al 15’ di testa, l’autorete di Oblak nel secondo tempo, sul tiro di Carvajal, chiude il match

Il 2-0 finale del Real Madrid nel derby con l'Atletico premia il lavoro della squadra di Zinedine Zidane che dopo essere andata avanti ha trovato il giusto bilanciamento tra azioni offensive volte a trovare il gol della sicurezza e attenzione difensiva mirata a non far tornare in gara l'Atletico Madrid. Gara chi si apre al 15' con la rete di Casemiro. Nell'eterna lotta tra tentativo di fuga e di rimonta, si arriva al gol che di fatto chiude i giochi. Real Madrid che sfrutta l'aiutino della buona sorte visto che il definitivo 2-0 arriva in virtù dell'autogol di Jan Oblak al 63'. Brutto stop per l'Atletico Madrid mentre Ramos e compagni, con questo successo, fanno un bel passo avanti in classifica
Nel corso del match l'Atletico Madrid non ha creato grandi pericoli alla porta di Thibaut Courtois poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

A conferma del risultato finale, il Real Madrid ha avuto un maggior possesso palla (56%), e ha effettuato più tiri (11-5). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (3-6).

Kroos (Real Madrid) è stato il migliore per numero di passaggi completati (87), superando anche Koke, il più preciso nelle fila dell'Atletico Madrid (69). Il giocatore del Real Madrid migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (30 contro 13 di Koke).

Karim Benzema nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Real Madrid: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Atletico Madrid è stato Saúl Ñíguez a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Real Madrid, l'attaccante Lucas Vázquez pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 12 duelli persi). Thomas Lemar è stato invece il più efficace nelle fila dell'Atletico Madrid con 6 contrasti vinti (10 effettuati in totale).



Real Madrid: T.Courtois, S.Ramos (Cap.), F.Mendy, R.Varane, D.Carvajal, Casemiro, L.Modric, T.Kroos, K.Benzema, Vinícius Júnior, L.Vázquez. All: Zinedine Zidane
A disposizione: Á.Odriozola, M.Asensio, D.Altube, Marcelo, Eder Militão, Rodrygo, F.Valverde, Nacho, Isco, A.Lunin.
Cambi: R.Silva de Goes <-> V.Paixão de Oliveira Júnior (79'), M.Asensio <-> D.Carvajal (79'), F.Valverde <-> L.Modric (88')

Atletico Madrid: J.Oblak, M.Hermoso, Felipe, S.Savic, K.Trippier, M.Llorente, Y.Carrasco, H.Herrera, Koke (Cap.), João Félix, Luis Suárez. All: Diego Simeone
A disposizione: S.Ñíguez, T.Lemar, I.Grbic, L.Torreira, Á.Correa, I.Saponjic, M.San Román, S.Vrsaljko, Vitolo, G.Kondogbia, Renan Lodi.
Cambi: R.Lodi dos Santos <-> H.Herrera (45'), T.Lemar <-> F.de Almeida Monteiro (45'), Á.Correa <-> Y.Carrasco (45'), S.Ñíguez <-> J.Sequeira (60')

Reti: 15' Casemiro, 63' Aut. Oblak.
Ammonizioni: C.Casimiro, T.Lemar, Á.Correa, S.Savic

Stadio: Alfredo Di Stéfano
Arbitro: Antonio Miguel Mateu Lahoz

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche